Relazione guidata da una donna: cosa comporta davvero? Succede molto spesso

Relazione guidate da donne, ma cosa si intende? Scopriamo il ruolo che assume la donna rispetto al partner

relazione
Relazioni guidata dalle donne (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Secondo alcune ricerche scientifiche svolte in America oggigiorno è in aumento il fenomeno di relazioni guidate dalle donne. Come si suol dire una donna che porta in pantalone, che prenda decisioni sulla gestioni finanziarie ed economiche, educazione dei figli e anche fra le lenzuola. 

La donna che dapprima era vista fragile e sottomessa scavalca il potere dell’uomo diventando predominante con un ruolo chiave all’interno della relazione in diversi aspetti ciò è molto più sviluppato nelle relazioni etere che spesso possono sfociare anche in piccole forme di sottomissioni. 

Ci sono diversi sottoinsiemi di relazione. Facciamo chiarezza sulle relazioni guidate da donne

relazione
Tutte i vari sottogruppi delle relazioni (Canva)

I livelli di predominanza nelle relazioni guidate dalle donne sono principalmente 4 sottogruppi. Il primo è il basso controllo della donna, che nonostante abbia dominio le scelte sono ancora equilibrate in ambo i due partner. 

La donna ha un controllo moderato della relazione, avendo anche l’ultima parola sulle decisioni finali in accordo col partner. Un controllo più definito è quando si decide dove la parte femminile ha il dominio assoluto e su cosa no. Un controllo estremo è quando la donna non ha solo le redini della relazione fisica ma anche economica ecc. 

Queste pratiche possono sfociare anche in aspetti più intimi avendone il completo controllo da parte delle donne col consenso del partner. Questo tipo di relazioni non è per tutti, ma può essere un modo per contrastare gli stereotipi della società patriarcale e trovare un posto sicuro, dove entrambi col consenso possono farsi guidare dal loro vero io, dare alle donne il potere è un modo per farle sentire meno insicure e farle sentire più apprezzate e sicure del loro valore.

Questi sono solo alcuni dei tipi di relazioni in cui la donna è protagonista. Voi a quale appartenete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *