Vetri impeccabili senza aloni: puliscili in questo modo e il risultato sarà splendente

Per pulire i vetri alla perfezione, eliminare qualsiasi alone e renderli splendenti qualche trucchetto come questo può tornare utile!

Metodo pulizia vetri splendenti senza aloni
(Jean van der Meulen – Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Non c’è niente di più soddisfacente di una casa pulita, ordinata e profumata. Certo, ottenere questo risultato è spesso frutto di impegno e fatica e non sempre è facile conservare la casa in condizioni di perfetto ordine e pulizia. Gli impegni della vita quotidiana tolgono tempo alla gestione domestica e imprevisti come un forte temporale, a volte, possono rovinare tutto. Ad esempio lasciare su vetri e finestre aloni indesiderati!

Per fortuna dei piccoli trucchi possono aiutarci a ottenere i risultati sperati senza troppo sforzo. Facendo riscorso a qualche piccolo segreto di chimica applicata, ad esempio, riusciremo a ottenere vetri splendenti e puliti, senza aloni e facili da mantenere lucidissimi! In alcuni casi basta ricorrere a qualche caro vecchio trucco della nonna per ottenere vetri puliti e, allo stesso tempo, evitare prodotti nocivi sia per noi che per l’ambiente.

Desideri vetri splendenti? Usa il trucco della nonna!

Metodo pulizia vetri splendenti senza aloni
(Simon Kadula – Pixabay)

Avevate mai pensato di pulire i vetri ricorrendo al borotalco? Si tratta di un trucchetto che non molti conoscono, a basso costo e non nocivo. Per preparare una soluzione con borotalco basterà mischiarne 2 cucchiai con circa 700 ml di acqua a temperatura ambiente o tiepida. A questo punto si potrà applicare la soluzione direttamente sui vetri, oppure ricorrere a uno spruzzino.

Per rimuovere i residui servirà poi un panno in microfibra, con il quale porteremo via il borotalco e, con lui, lo sporco, senza lasciare aloni! Attenzione ad asciugare i vetri con cura: in alternativa al panno in microfibra se ne può usare anche uno in cotone. Sono invece da evitare i tessuti che potrebbero lasciare pelucchi sui vetri.

In tal modo si eviterà la formazione di incrostazioni di calcare, come succede ad esempio su lavandini o vetrate della doccia. Contro il calcare esiste però un alleato irrinunciabile: una soluzione di limone o aceto e bicarbonato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *