Giacca scamosciata: come togliere le macchie senza rovinarla

La giacca scamosciata è il capospalla perfetto per la stagione autunnale, ma riesumandola dall’armadio potremmo trovare alcune macchie: come toglierle senza rovinarla per farla risplendere come nuova

Giacca scamosciata
Giacca scamosciata (Pexels)

Gli articoli più letti di oggi:

Tra i soprabiti perfetti per l’autunno, la giacca scamosciata vanta un posto in prima fila grazie alla vestibilità e capacità ideale di riparare dal freddo delle temperature medio-fredde. Necessità a parte, proprio come ogni altro elemento di moda particolare, anche questo capospalla subisce le influenze delle tendenze, dimostrandosi alla moda a stagioni alterne.

In versione country chic, casual, etnico, rientra nuovamente nei trend dell’autunno 2022, dato che insieme alla sua funzionalità ci costringe a riesumare la giacca scamosciata dall’armadio. Tuttavia è possibile riscontrare alcune macchie sul soprabito ormai da tempo ritirato nel guardaroba, con il desiderio di rimetterlo al più presto. Niente panico: rimuovere le macchie del tessuto è molto semplice seguendo alcune indicazioni che ci permettono di non rovinare il capospalla.

Giacca scamosciata: come togliere le macchie

Giacca scamosciata
Giacca scamosciata (Pexels)

Nonostante l’equinozio di autunno si sia verificato da diverso tempo, è solo nelle ultime settimane che si è realizzato un abbassamento delle temperature. Proprio in questo periodo, sono molte le persone che cercano di riesumare dall’armadio i soprabiti di stagione, tra i quali è impossibile non citare quest’anno la giacca scamosciata. Fashion e nel contempo funzionale alle temperature tipiche di questo periodo, è immancabile nei look d’autunno. Tuttavia può capitare di riscontrare alcune macchie sul tessuto, oppure di verificarle mentre si indossa il capospalla, ma come fare per rimuoverle dalla giacca scamosciata?

Il problema è risolvibile con opzioni semplici, a portata di mano e soprattutto efficaci. In primo luogo è possibile, laddove la macchia non risulta persistente, utilizzare una spazzola apposita che rimuova delicatamente l’alone, “staccando” letteralmente lo sporco in superficie. Se la macchia invece è più ostinata, esiste una soluzione casalinga che permette di eliminarla armandosi di molta delicatezza.

Basterà munirsi di una ciotola in cui miscelare una parte di aceto in due parti di acqua, utilizzando il preparato attraverso l’umidificazione di un panno pulito. Quest’ultimo servirà per eliminare con estrema attenzione le macchie, senza umidificare eccessivamente la giacca. Una volta pulita, è possibile utilizzare uno spray specifico protettivo per mantenere più a lungo la giacca scamosciata immacolata, facilmente reperibile ed estremamente efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *