Trend capelli 2022 – 2023: le acconciature da sfoggiare sono queste

Quando si tratta di creare il look perfetto non si può non prestare attenzione anche all’acconciatura, per fortuna basta seguire questi trend capelli!

Trend capelli 2023 visti passerella acconciature
(Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le abbiamo viste sfilare sulle passerelle dei grandi designer di moda, in occasione della presentazione delle collezioni primavera-estate 2023: stiamo parlando delle acconciature più di tendenza per il prossimo anno. Se l’anno scorso si puntava tutto sul liscio perfetto e sulla piega al naturale, chiaro omaggio all’estetica anni ’70, quest’anno le cose sono cambiate.

Adesso si gioca con pettinature e acconciature plastiche, curate nei minimi dettagli. Anche quando dal nome non si direbbe: un esempio è il messy bun, vale a dire lo chignon scomposto, che in realtà non ha niente di casuale, ma anzi necessita di mano attenta per dare un buon risultato. Scopriamo dunque insieme quali sono i trend capelli da seguire per il 2023, adatti a tutte le lunghezze e a tutti i tipi di piega!

Trend capelli 2023: dalla passerella alle nostre teste il salto è breve!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FrancescaLiberatore (@francescaliberatoreofficial)

Sulla passerella Armani abbiamo visto sfilare code annodate impreziosite da nastri dorati. Si tratta di un’acconciatura che ricorda i tempi antichi, magari proprio quelli delle Amazzoni. Francesca Liberatore ha invece optato per un look apparentemente casual: quello dello chignon scomposto, posizionato in alto. Ports 1961, invece, ha sfruttato l’effetto ottico del messy bun, ma preferendone la versione bassa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Damiano David/Måneskin (@ykaaar)

Da Ferrari, invece, si è fatto ampio uso di gel effetto bagnato, per creare un look dall’aspetto genderless un po’ British style. All’evento di Vivetta, invece, abbiamo visto sfilare acconciature di chiara ispirazione anni ’60: caschetti con punte all’insù, riga laterale o maxi frange. Che dire invece dell’ispirazione anni ’80? A farla da padrone è sicuramente la pettinature più trendy degli ultimi mesi: il mullet, che abbiamo visto indosso anche a celebrity del calibro dei Maneskin!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *