Laminazione ciglia? Ora puoi rinforzarle senza spendere un patrimonio!

La laminazione ciglia è una delle tecniche più amate in circolazione per rinforzare e renderle più belle. Ci sono però altri metodi da poter utilizzare.

Laminazione ciglia alternative
Ciglia (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Uno dei metodi più usati per migliorare la qualità delle ciglia è quello della laminazione, un trattamento che promette e offre risultati strabilianti per chi le ha sottili o rade. Ma in cosa consiste?

Si tratta di una tecnica in grado di durare a lungo, addirittura fino a 6-8 settimane, e che per avere il suo massimo risultato andrebbe fatta almeno 3-4 volte. Il primo passaggio è quello dell’incurvatura delle ciglia, che avviene e si fissa con delle sostanxze a base di aminoacidi che inoltre le fortificano.

Quindi l’estetista procede ad applicare la cheratina, che non solo dà loro un bell’aspetto, ma contribuisce a nutrirle, rendendole meno secche e opache. Infine, per chi lo desidera, si può applicare una tintura che le rende più belle e scure e viene applicato anche l’olio d’argan che le fortifica ulteriormente. Insomma, una vera “pacchia” per le ciglia! Ma come replicare un trattamento simile se non si vuole andare in un centro estetico o non si hanno le risorse economiche necessarie?

Come replicare gli effetti della laminazione a casa e con ingredienti facili da trovare

Poter veder crescere le proprie ciglia senza fare ricorso alla laminazione non è così complicato, e può essere effettuato tranquillamente anche tra le quattro mura di casa. Ecco quali sono i prodotti, facilmente reperibili, da poter utilizzare, che troviamo ovunque e che di sicuro ci faranno risparmiare un bel po’ rispetto al trattamento in questione.

Tra i prodotti che possiamo utlizzare ci sono degli oli come quello di ricino, da applicare la sera prima di andare a dormire, in modo che con le ore di sonno possa essere assorbito alla perfezione dalle ciglia, che ne andranno cosparse dalle punte fino alle radici.

Altro olio è quello d’oliva, un idratante naturale molto noto e che viene utilizzato da tempo non solo per fini culinari, ma anche come struccante naturale. In questo caso lo si applica per un massimo di 10 minuti sulla zona, massaggiando per circa 5-10 minuti. Nel gioro di poochi giorni vedrete un miglioramento non da poco, ottenuto senza spendere troppi soldi e con sostanze del tutto casalinghe e che non hanno alcun tipo di controindicazione.