Capelli: utilizziamo nel modo giusto il balsamo? Gli errori da non commettere

Il balsamo è uno dei prodotti da non farci mancare nella normale routine di bellezza dei nostri capelli, ma siamo sicure di usarlo nel modo corretto?

capelli uso balsamo
Capelli biondi (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Oramai l’uso del balsamo subito dopo lo shampoo è diventata una consuetudine per tantissime persone, che lo usano normalmente per rendere più morbidi e pettinabili i capelli.

In vendita se ne trovano di ogni tipo, adeguati a seconda delle esigenze specifiche della persona. La capigliatura, infatti, può avere caratteristiche ben precise che variano a seconda della texture del capello e anche degli stili di vita e particolarità.

E’ frequente, ad esempio, che una dieta sbilanciata e agenti esterni portino la chioma ad avere alcune problematiche, come secchezza sulle lunghezze o untuosità sul cuoio capelluto. Problemi che possono essere affrontati, appunto, grazie all’utilizzo di balsami ad hoc, che possono aiutare enormemente a risolvere questi “guai”.

Tuttavia, spesso si utilizza questo prodotto in modo grossolano, commettendo errori che ssono comunque risolvibili, e che possiamo correggere nel modo più semplice possibile. Ecco come.

Balsamo per capelli, siamo sicure di usarlo correttamente?

Il primo e più grave errore da commettere, soprattutto per chi può sfoggiare capelli lunghi, è quello di applicarlo dalle radici alle punte. Sbagliato: il balsamo va applicato infatti solo sulle lunghezze e le punte, poichè sulle radici contribuisce ad appensantire la chioma e darle quell’aspetto grasso e sporco che tanto odiamo. Quindi la prosssima volta che ci troviamo sotto la doccia, ricordiamoci di questo “tips”, evitando di usarlo dove effettivamente non serve.

Dopo aver effettuato il lavaggio con lo shampoo, i capelli vanno risciacquati con acqua tiepida, e quindi tamponati delicatamente. A questo punto si può procedere con l’applicaazione del balsamo, avendo cura di usarne solo una noce da mettere sulle punte e le lunghezze. Infatti è anche l’eccesso di prodotto, uno dei tanti errori che commettiamo involontariamente.

E’ vero che più i capelli sono lunghi più bisogna applicare prodotto, ma mai senza eccedere, per non avere un effetto contrario. Inoltre, attenzione anche al risciacquo: va eseguito con cura, finchè non c’è più traccia del prodotto sulla chioma. I residui vanno infatti ad appesantire i capelli, rendendoli sgradevoli e dall’aspetto pesante e poco pulito, proprio l’opposto di ciò che vorremmo. Meglio quindi fare attenzione, la prossima volta che ci troveremo sotto la doccia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *