Treccia a spina di pesce: il modo più semplice per realizzarla – TUTORIAL

Classificata come una delle acconciature più in voga del momento, la treccia a spina di pesce è perfetta per moltissime occasioni. Vediamo come realizzarla.

Treccia a spina di pesce
Segui il nostro tutorial su come creare una perfetta treccia (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Torna in auge un’acconciatura ideale per tantissime occasioni, la treccia a spina di pesce o grano. Proposta da numerose star come Bella Hadid con la sua treccia XXL, oltre ad essere promosse anche da numerose attrici e cartoni animati come Frozen e Anna. 

 Le trecce oltre che ad essere pratiche sono perfette come acconciature da sposa o da cerimonia, da scuola e tanto altro. Eleganti e raffinate, ma anche rock e strong una per ogni stile e gusto. Tra quelle più in voga ci sono quelle francese e quella a spina di pesce. Scopriamo come realizzarla in modo semplice con questo tutorial.

Treccia a spina di pesce ecco il tutorial per farla in modo facile

Treccia a spina di pesce
Un’acconciatura perfetta per mille occasioni, segui il tutorial per farla anche tu ad hoc (Canva)

La treccia a spina di pesce per quanto può sembrare complicata in realtà è molto semplice da realizzare. Ideale per il lavoro o per un’uscita romantica. Scopriamo come realizzarla in poche e semplici passaggi. 

Per prima cosa dividete la chioma in due sezioni. Iniziando dall’altro preleva una ciocca dal lato sinistro e passala al di sotto del lato destro. Continuando a procedere nello stesso modo dal lato destro al sinistro, completa la lunghezza e chiudiamo il termine con un elastico. 

Il segreto per avere un ottimo risultato è dividere i capelli in modo preciso con un pettine e che le ciocche prelevate siano dello stesso spessore. Una volta realizzata potete o rimanere così oppure creare chignon molto raffinati ed eleganti e super chic. Se preferite una treccia a spina di pesce più spettinata allentate le ciocche con le dita per un effetto più sbarazzino e meno preciso super cool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *