Capelli e shampoo: sei sicura di lavarteli nel modo migliore?

E’ un rito che tutte noi facciamo più volte alla settimana, e ci viene quasi in automatico. Ma siamo sicure di usare lo shampoo nel modo giusto?

Capelli shampoo modo
Capelli insaponati (Facebook)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

E’ una routine di igiene e bellezza che compiamo più e più volte al giorno, a volte addirittura quotidianamente, eppure sono tanti gli errori che si possono commettere. Vediamo i più comuni che senza volere facciamo quando ci laviamo i capelli.

La nostra chioma deve essere infatti curata ne più ne meno che un altra parte del nostro corpo, ed è specchio della nostra salute interna. Infatti, sebbene tutti non leghino le due cose, una vita salutare, con un regime alimentare equilibrato, le giuste ore di sonno, e una moderata attività fisica, si riflette anche sullo stato dei nostri amati/odiati capelli.

Ad esempio, sapevate che la nostra capigliatura andrebbe spazzolata, prima di essere lavata con lo shampoo? Ciò non solo la libererebbe dai nodi, ma le permetterebbe anche di evitare di spezzarsi durante la fase del lavaggio, che tende già di suo a indebolirla momentaneamente.

Gli errori più comuni che commettiamo quando laviamo i capelli

Altro errore che spesso facciamo è quello di non scegliere un prodotto adeguato ai nostri capelli, con il risultato di appesantirli o al contrario sgrassarli troppo. Inoltre, spesso utilizziamo più prodotto di quanto in realtà servirebbe, credendo che mettendone di più li laveremmo meglio. Così non è, la cosa fondamentale è lavare con cura il cuoio capelluto, e pooi passare alle lunghezze. La sporcizia si annida infatti alla base, e inoltre il sebo è prodotto proprio in quella zona.

Attenzione inoltre a non coinfondere il balsamo con la maschera, poichè quest’ultima è un trattamento in più che regaliamo alla nostra chioma, mentre il primo va messo subito dopo lo shampoo per togliere umidità e donare morbidezza, senza lasciare in posa ma procedendo con il risciacquo. E qui veniamo a un altro punto molto importante.

La temperatura dell’acqua non deve essere troppo calda, poichè rischia di far scollare le cuticole di cheratina, che sono proprio quelle che regalano lucentezza ai capelli. Meglio preferire un getto tiepido, in modo da non stressare il fusto. Infine, attenzione anche ai prodotti per asciugare i capelli: meglio un phon a temperatura media, l’uso del diffusore e quello di prodotti specifici sempre prima di prendere in mano e utilizzare la piastra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *