Letto 🛏: se lo hai messo in questa posizione, stai sbagliando tutto

Secondo l’antica disciplina del Feng-shui, ci sono alcune posti ben specifici dove sistemare il nostro letto. Prestiamo attenzione quindi a dove lo mettiamo!

posizione letto feng shui
Un letto (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dormire bene è fondamentale, e la scelta del letto adeguato, nonchè, ancora più importante, delle doghe e del materasso diventa imprescindibile. Può capitare, infatti, di dormire male, e poi di ritrovarsi impossibilitati a sfruttare la giornata nel migliore dei modi.

Certo, si inseriscono magari anche altri fattori, come aver bevuto troppo caffè o aver mangiato pesante, ma a volte, senza rendercene bene conto, è proprio il letto stesso che non ci permette di riposare nel modo corretto.

Oggigiorno esistono diversi tipi di materasso, e conviene sceglierlo con cura, informandoci bene sui materiali con i quali è composto, nonchè prendendo le misure di larghezza e altezza, che devono essere ben precise e consentirci di poterci muovere senza problemi e non dormire troppo costretti.

Tuttavia, per dormire ottimamente, si possono seguire anche i consigli del Feng-Shui, la disciplina che segue l’armonia dell’uomo con il territorio che lo circonda, e può essere applicata anche per decorare e posizionare gli oggetti della nostra abitazione, letto incluso.

Sistemare il letto secondo il Feng-Shui: le regole da seguire

Innanzitutto, il letto andrebbe messo attaccato a un muro, lontano da finestre o porte, inoltre andrebbero evitati oggetti metallici e specchi, preferendo anche comodini tondi anzichè quadrati, in modo da evitare eventuali spigoli. Via anche tablet, cellulari o televisioni, la stanza dovrebbe essere il luogo dove riposare e allontanare la mente da tutto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rebecca Goddard (@rebeccagoddard)

Il giaciglio andrebbe quindi posizionato a Nord, poichè favorirebbe lo scarico di energie, e permetterebbe di dormire un sonno colmo di relax. al contrario, riposare con la testa a Sud andrebbe limitato solo per periodo brevi, poichè il punto cardinale in questione è collegato alla passione e alla forza.

Un letto a Ovest sarebbe in grado di aiutare invece chi tende a non finire mai le cose, ma l’appagamento provato potrebbe avere comd conseguenza una certa dose di pigrizia. Infine, la posizione ad Est, legata al sole e alla vitalità, si dice che favorirebbe un sonno popolato da sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *