Capelli sporchi: tutti i trucchi per camuffarli con stile quando non hai tempo per lavarli

Non sempre troviamo il tempo per lavare i capelli ogni giorno, ed è per questo che sono fondamentali alcuni trucchetti per mascherarli!

Trucchi capelli sporchi
Un messy bun (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Si sa, oggi la vita è quanto mai frenetica, e riuscire a incastrare tutti gli impegni non è una questione da poco. Tra lavoro, palestra, incontri con le amiche e con il compagno, il tempo da dedicare a noi stesse per dedicarci un bello shampoo apposito è molto risicato.

Sono poche le donne che riescono (o hanno voglia) di lavarsi i capelli tutti i giorni, ma come fare quando si entra nel temuto “terzo giorno” di non lavaggio, quando la chioma inizia ad appesantirsi e si inizia a notare che avrebbe bisogno di una bella lavata?

Ci sono alcune accortezze che possiamo mettere in atto, benchè a volte sia più che altro una nostra personale percezione, che ci fa vedere imperfette anche quando in realtà non lo siamo poi così molto. Per mascherare i capelli poco puliti possiamo usare dei piccoli trucchetti molto semplici ma in grado di risolvere con destrezza il problema. Ecco quali sono.

Non hai tempo per lavarti i capelli? Ecco come mascherarli con destrezza

Partiamo dai metodi per lavare almeno parzialmente la chioma senza perdere molto tempo: ci si può limitare, ad esempio, a lavare solo la parte frontale dei capelli, quella che ci cade, per intenderci attorno al volto e che si nota quindi maggiormente. discorso simile anche per chi ha la frangia. In questo modo, almeno per un giorno in più, eviteremo l’effetto sporco che tanto ci inorridisce. Altro aiutino, è lo shampoo secco, che si applica sui capelli asciutti e si toglie con una bella spazzolata, togliendo in men che non si dica l’effetto unto che spesso ci si ritrov dal terzo giorno in poi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Feel Your Look (@fyl_feelyourlook)

Altro trucco è aiutarci con pettinature ad hoc: ottimo è il messy bun, il raccolto disordinato che nasconde parecchie imperfezioni, così come il wet look, con i capelli tirati indietro con il gel, o la mezza coda di cavallo, che nasconde le ciocche centrali, spesso le più sporche e che tocchiamo di più.

Pensiamo, poi, anche ad utilizzare alcuni accessori per capelli, come il cerchietto, oggi sdoganato da celebs e reali, vedi Kate Middleton, che regala un look curato, o mollette e forcine, da posizionare ai lati tenendo ferme le ciocche più sporche. Insomma, è vero che il tempo è poco, ma i metodi per nascondere capelli in disordine o poco lavati sono tanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *