Camminare, quanti passi devi fare per dimagrire: il numero preciso

Si pensa spesso che per dimagrire siano necessari molti passi al giorno. La realtà è che ne servono meno di quanto si pensi. Ecco qual è il numero esatto.

camminata numero passi dimagrimento
Camminata per un sentiero (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per chi desidera dimagrire non c’è nulla di meglio di un po’ di attività sportiva, ma non c’è bisogno di iscriversi per forza in palestra e sottoporsi a massacranti sedute di allenamento. E’ sufficiente camminare e fare un certo numero di passi. Proprio così, basta passeggiare, ovviamente a passo un po’ sostenuto, per migliorare la nostra massa muscolare e perdere quei chiletti in più.

Sebbene i mesi estivi possano sembrare quelli in cui si tende a mangiare meno, o prediligere frutta e verdura fresca a causa del caldo, spesso invece proprio durante le vacanze si tende a lasciarsi un po’ andare, abbandonandosi ai piaceri della tavola. Il risultato è che ci si può ritrovare con l’ago della bilancia spostato in avanti.

Ecco allora che si corre ai ripari, tornando a un regime alimentare più sano e magari associandoci dell’attività fisica, a seconda dell’allenamento prescelto.

I benefici della camminata: questo è il numero di passi da fare per dimagrire

C’è una nota teoria secondo la quale per dimagrire ci vorrebbero circa 10.000 passi al giorno. In realtà i benefici della camminata iniziano ben prima, con molti meno passi rispetto a quello che molti potrebbero pensare.

Camminare porta molteplici vantaggi al nostro fisico e anche alla nostra salute, e ci allunga letteralmente la vita. Basti pensare che di recente Matthew Ahmadi, ricercatore dell’Università di Sidney ha dichiarato che “Per gli individui meno attivi, il nostro studio dimostra che anche solo 3.800 passi al giorno possono ridurre il rischio di demenza del 25%”. Inoltre ha sottolineato quanto appena 2000 passi diminuiscano dell’8/11% la possibilità di morte precoce.

Con 9800 passi il rischio di demenza si riduce addirittura del 50%, inoltre il rischio di avere malattie cardiocircolatorie si abbassa, poichè il sangue viene maggiormente ossigenato proprio grazie all’attività fisica. Inoltre, volete mettere la tranquillità che reca fare quattro passi, seppur a ritmo sostenuto, magari in mezzo a un bel parco cittadino? Una possibilità da prendere in considerazione se si ha bisogno di perdere qualche chilo in più ma non si vuole svolgere una disciplina troppo impattante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.