Insonnia: gli effetti collaterali della mancanza di sonno sono spaventosi

Molte persone soffrono di insonnia e gli effetti collaterali di questa condizione sono alquanto spaventosi. Se soffri anche tu di questo problema, leggi attentamente.

insonnia
Molti disturbi del sonno possono compromettere la qualità della vita (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

A causa della vita frenetica e caotica che oggi ci ritroviamo a vivere, spesso non diamo la giusta importanza al riposo. La giornata dovrebbe durare 48 ore per poter svolgere in modo efficiente tutti i compiti che vorremmo portare a termine, e con questa idea, trascuriamo il nostro benessere, soprattutto quando si parla di riposo notturno

L’insonnia è un disturbo che colpisce tantissime persone, e la sua comparsa può comportare diversi sintomi, anche gravi, che provocano danni a lunga durata. Solitamente chi soffre di insonnia può essere soggetta ad attacchi di panico, stress, ansia, non avere un ritmo giusti di sonno veglia e sentirsi perennemente stanco e senza energie. 

Tutti questi sintomi possono presentarsi anche tutti insieme e scombussolare l’equilibrio della persona. Inoltre può provocare anche rallentamenti del metabolismo e presentare un viso segnato in modo più marcato da rughe e segni del tempo. Di seguito vi elencheremo cosa provoca la mancanza di sonno nel nostro corpo.

Svelato come reagisce l’organismo all’insonnia: sintomi e disturbi

insonnia
Tutti i sintomi dell’insonnia e cosa fare per gestirla (Freepik)

Le reazioni del nostro corpo alla mancanza di sonno possono essere diverse e sono strettamente correlate al nostro stile di vita e soprattutto dal nostro stato emotivo, per esempio se in quello specifico momento siamo soggetti ad una forte fonte di stress, ansia o preoccupazioni. Tutti questi fattori possono influire negativamente sull’organismo. 

Ma nella pratica cosa possiamo fare per combattere l’insonnia? Ci sono alcuni suggerimenti ai quali possiamo fare affidamento. Prima di tutto sarà necessario cercare, o quanto meno provarci, a riposare il più possibile. Evitare in modo assoluto caffeina o bevande che contengono ingredienti che possano alterare il normale ciclo di sonno, quindi anche la coca cola, evitare di fumare o bere superalcolici. In conclusione, l’ideale sarebbe quello di riuscire ad organizzare in modo efficiente tutti gli impegni per ricavare il tempo necessario anche per riposare bene. 

Infatti, la mancanza di sonno provoca la produzione eccessiva di un ormone chiamato cortisolo che è il responsabile dello stress, ansia e depressione. Spesso questo provoca anche una forte instabilità emotiva, che porta più facilmente il soggetto ad essere arrabbiato o insoddisfatto. Può comportare disfunzioni metaboliche, quindi cancro, l’insorgenza di patologie ben più gravi come obesità, diabete di tipo 2, ipertensione e colesterolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.