Melatonina, prima di prenderla devi sapere questo

Molti utilizzano la Melatonina per dormire, ma pochi sanno quando prenderla per avere gli effetti massimi. Attenzione, però alle quantità!

Melatonina
Melatonina per dormire e gli affetti collaterali (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dormire in modo corretto e per tot ore a notte ci permettere di essere riposati e pronti il giorno successivo ad affrontare al meglio la giornata che ci attende. Tuttavia non è sempre così. Spesso ci ritroviamo a riposare male e il dormire in modo errato ci porta ad essere spossati, stressati, irascibili e incapaci di concentrarci in modo sereno sulle attività che dovremmo andare a svolgere.

Molte persone soffrono di insonnia e questo protratto nel tempo può indurre il fisico ad uno sforzo immane e gravoso per l’organismo. Alcuni fra i rimedi più utilizzati sono le gocce per dormire, in modo da invogliare il sonno e avere un riposo sicuro. La melatonina spicca per essere il rimedio più utilizzato sia per adulti che per bambini. Ma che cos’è la melatonina? Scopriamo insieme quando assumerla per avere gli effetti massimi, ma ovviamente stiamo attenti a non farne un abuso!

A che cosa serve la melatonina? Ecco quando assumerla

Melatonina
A cosa serve la Melatonina? (Freepik)

Prima di utilizzare rimedi naturali e non, per garantirci un corretto riposo sarebbe opportuno anche avere determinate abitudini. Alcune di queste possono essere andare a dormire sempre allo stesso orario, spegnere qualsiasi fonte di luce come televisioni o cellulari. Questo perché utilizzare lo smartphone prima di addormentarci è un’azione dannosa per la nostra mente, in quanto il cervello continua, in parte, ad essere funzionale e come conseguenza non riusciremo ad addormentarci bene.

Fra i vari disturbi che possono impedirci di dormire possono esserci anche cause legate all’ansia. Se i pensieri di angoscia e di ansia ci impediscono di dormire, sarebbe opportuno rivolgersi ad un medico specialista. In tal caso la melatonina viene in nostro soccorso per rilassarci e aiutarci ad avere un sonno riposante e ristoratore. Utile non solo per gli adulti ma anche per i bambini, che spesso possono svegliarsi anche 10 volte a notte. Questa sostanza è la responsabile della regolazione del sonno quindi assumerla in quantità corrette per un determinato periodo di tempo ci può aiutare a riposare meglio.

Per garantire il massimo effetto della melatonina è necessario assumerla almeno mezz’ora o un quarto d’ora prima di andare a letto. Tuttavia non bisogna eccedere nelle quantità che ci vengono consigliate dal medico, poiché se esageriamo a lungo andare potrebbero non fare più effetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.