Rossetto, 5 modi per scegliere il colore perfetto

Rossetto esistono ben cinque modi per trovare la colorazione e la texture ideale peri mettere in risalto la propria bellezza. Ecco quindi i trucchi da non dimenticare. 

Rossetto sceglierlo bene
Labbra rimpolpate gloss lucido – Instagram

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Rossetti, gloss… per quanto concerne il make up delle nostre labbra abbiamo veramente l’imbarazzo della scelta. Il mercato si compone sempre di nuovi elementi e spunti per fornire prodotti eccellenti e di qualità alta. Come sappiamo spesso questa caratteristica non è direttamente proporzionale al costo, esistono brand infatti che accompagnano le donne da sempre pur vantando il low cost.

Certamente trovare il rossetto giusto per la propria persona non è sempre semplice e spesso lo strafalcione può essere dietro l’angolo. Ecco perché conviene seguire alcuni consigli utili per evitare l’errore e sublimare perfettamente la propria bellezza. In particolare sono cinque i modi per scegliere bene il rossetto.

Rossetto, i modi per trovare quello perfetto: consigli pratici

Trovare rossetto perfetto
Labbra rimpolpate fiore di loto – Pixabay

Il segreto per trovare il rossetto perfetto ovviamente sta nel prendere in considerazione alcune caratteristiche del proprio viso, ad esempio le labbra. Ognuna ha certamente le proprie dimensioni, sia sottili che carnose e le esigenze ovviamente variano. Nel caso infatti in cui si desidera avere delle labbra dall’affetto pieno, si consigliano i rossetti chiari in modo da favorire il contouring e sublimare il tutto col gloss, esistono in commercio anche dei rossetti rimpolpanti con veleno di vipera.

Al contrario, scegli i rossetti dalle tonalità scure se hai delle labbra carnose e vorresti non esagerare con l’effetto pump. Quindi i rossetti in crema vanno benissimo per godere delle proprie labbra carnose avendo un effetto comunque naturale. Il terzo consiglio consiste invece nel valutare il colore del rossetto a seconda dell’incarnato del proprio viso: le pelli chiare devono orientarsi sulle tonalità chiare per creare una perfetta armonia col viso ed evitando così di sembrare pallide. Vanno benissimo quindi le tonalità corallo, rosa e lampone.

Se presenti un incarnato medio invece è bene scegliere le tonalità che vanno sul ciliegia e rosso vivo. Le pelli scure invece possono concedersi le tonalità intense per creare un perfetto  mix elegante con l’incarnato. Il quarto consiglio su come scegliere il rossetto vede come elemento imprescindibile l’età: quando si è giovanissime si può veramente azzardare di tutto, sono loro che seguono particolarmente le mode del momento, copiare le proprie beniamine ed essere comunque perfette.

Le donne dai 30 ai 40 anni invece possono optare per dei rossetti che vanno dal bronzo al rosa corredati da matita per evidenziare l’arco di cupido, meglio scegliere cosmetici che abbiano all’interno una formulazione anti-age. Infine occhio alle stagioni: se in estate possiamo strafare – merito anche dell’abbronzatura – con colori quali rosa, corallo, pesca e marroni, in inverno è bene optare per rossetti mat e indossare tonalità più scure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.