Addio assorbenti, stanno scegliendo tutte le mutandine mestruali: come funzionano

Gli assorbenti vedono finalmente uno sostituto: le mutandine mestruali. Ecco come funziona questa soluzione che sta spopolando.

Mutandine mestruali: come funzionano
Mutandine mestruali (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ogni donna deve fare i conti ogni mese puntualmente con quel periodo. Giorni in cui mal pancia e fastidi vari – la cui entità varia da persona a persona – fanno da compagni: in questo periodo, immancabili gli assorbenti da avere sempre in casa.

Tuttavia negli ultimi tempi stanno spopolando dei loro sostituti. Si tratta delle mutandine mestruali che hanno il pregio di essere lavabili e riutilizzabili.

Mutandine mestruali: come funzionano

intimo ideale
Intimo (Pinterest – jambelles.nl)

Realizzate con un materiale innovativo – capace di assorbire il flusso del ciclo – le mutandine mestruali permettono di dire addio alle soluzioni usa e getta, senza comportare cattivi odori. La parte assorbente è realizzata con un materiale antibatterico grazie a cui liberarsi dal proliferare di eventuali batteri, sfatando così l’idea che questa soluzione sia poco igienica.

Fino a 12 ore si percepirà una sensazione di asciutto grazie al tessuto con cui è creato questo indumento, composto da ben due strati che donano una membrana traspirante.

Anti-fuori uscite, super sottili (sono spesse circa 3 mm) e anti odore, stanno spopolando rappresentando una soluzione al costante acquisto di assorbenti che determinano spreco di risorse per il pianeta nonché spese continue.

La durata di questa soluzione va dai 5 ai 7 anni permettendo di contenere tantissimo gli sprechi. Questo vale sia in termini di inquinamento ambientale – sono zerowaste -in quanto gli assorbenti classici finiscono puntualmente nel cestino, ma non solo: anche in termini di risparmio, permettendo di non avere la costante spesa per l’acquisto della protezione intima che mensilmente va comprata. Per permettere che la sua qualità rimanga invariata è importante prendersene cura con lavaggi a 30 gradi ed evitare di metterle in asciugatrice.

Sul mercato esistono diversi brand specializzati nella realizzazione di questo prodotto, sempre più richiesto pensato per agevolare le donne quanto più possibile in quel periodo da cui non si scappa: con queste mutande si potrà contare su una soluzione utile e dall’animo green.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.