Stitichezza, combattila con questo ingrediente che hai in casa

La stitichezza può avvenire per diversi motivi, e può essere anche molto dolorosa. Cosa fare, quindi, quando si soffre di stipsi? Si può usare un prodotto casalingo.

Stitichezza rimedio bicarbonato
Pancia (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sono milioni gli italiani che ogni anno soffrono di stitichezza. Un problema non da poco e che può anche essere molto doloroso e a volte diventare addirittura occlusione intestinale, per la quale si può anche essere ricoverati in ospedale.

Di solito a soffrirne di più sono donne e bambini piccoli, e in commercio esistono diversi prodotti per poterla superare, dalle supposte di glicerina alle pastiglie di erbe, fino ad arrivare al famosissimo Gutalax, potente lassativo.

Le cause del suo insorgere possono essere molteplici, ma di solito sono legate a una vita disordinata e un regime alimentare che prevede poche fibre, fondamentali, invece, per il transito intestinale. Cosa fare, tuttavia, quando non si hanno a disposizione i farmaci adatti e si vuole andare in bagno senza soffrire troppo? Ebbene, c’è un prodotto che abbiamo tutti in casa e che può aiutaarci a superare questo doloroso problema.

Stitichezza: il rimedio casalingo da utilizzare in caso di bisogno

Stiamo parlando del bicarbonato di sodio, la polvere bianca che utilizziamo per disinfettare frutta e verdura prima di mangiarla e che è utile anche come sbiancante naturale. Il prodotto, però, è anche utile per la digestione, e un mezzo cucchiaion con del succo di limone in un bicchiere d’acqua può aiutare nel caso di un pasto troppo ricco.

Si può usare il bicarbonato, comunque, anche come lassativo naturale, se ci si trova in difficoltà e si vuole riuscire ad evacuare e sentirsi meglio a livello addominale. Tutto ciò che serve è appunto la polvere e un po’ di acqua.

A questo punto non vi resta che miscelare un cucchiaino di ingrediente con un bicchiere di acqua calda, mescolando con cura fino al suo scioglimento. Attenzione tuttavia all’interazione con alcuni farmaci. L’uso del bicarbonato è infatti da evitare se si assume aspirina, litio, benzodiazepine e vitamine. Inoltre è controindicato per le donne in dolce atttesa o che allattano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.