Look da ritorno in ufficio: come sbaldordire i colleghi con una nuova versione di te

Le ferie purtroppo sono giunte al termine e settembre sta per avere inizio, ma può trasformarsi un un’occasione per trasformare il look: il ritorno in ufficio sbalordirà i colleghi con la nuova versione di te

Outfit ufficio
Michelle Hunziker (Instagram)

Gli articoli più letti di oggi:

Per la maggior parte delle persone le vacanze sono ormai giunte al termine, periodo in cui staccare da impegni e doveri per ricaricare le pile. Questo preciso momento, il rientro dalle ferie, può trasformarsi in un motivo di stress e scompensi, in quanto riprendere la normale routine non è così istantaneo. Avere settembre alle porte è un chiaro segnale di responsabilità, che tornano a farsi sentire, soprattutto da un punto di vista professionale.

L’ufficio attende di nuovo il nostro ritorno e varcare la porta è forse l’ultima cosa di cui avere desiderio, ma è possibile anche in questo caso trasformare il dispiacere in opportunità. Il concetto che accompagna il moto di “ricominciare” può essere traslato sotto altri aspetti, per un restart generale, che possa aiutare a reinventarci un po’. Il look è senza dubbio, per quanto considerato effimero, un modo per esprimersi ma anche per incentivare il cambiamento, che a differenza di quanto si creda, non viene solo dall’interno.

Avere “l’abito giusto” permetterà di sentirsi più sicure anche nel rientro in ufficio, una motivazione in più per farlo con grinta. Ma soprattutto, anche questa può diventare un’occasione per volersi un po’ più di bene, che non guasta mai anche produttivamente. Ecco delle idee per un ritorno che sorprenderà i colleghi, sbalorditi dal cambiamento messo in atto.

Look da ritorno in ufficio sbalorditivi

Outfit ufficio
Veronica Gentili, Caterina balivo, Miriam Leone (Instagram)

La domanda che spesso ci si pone, quando la voglia di rifare il guardaroba da ufficio bussa alla porta, risulta sempre la stessa: è possibile essere fashion, femminili, di tendenza, eleganti, ma nel contempo professionali e non sopra le righe? La risposta è assolutamente affermativa, ma per riuscirci, è necessario bilanciare il look seguendo alcune semplici indicazioni. Settembre è il mese perfetto per ripartire con un cambiamento, interiore ed estetico, al fine di beneficiare di una maggiore motivazione verso il nuovo anno di impegni.

Non solo, è il momento perfetto anche in quanto “ponte” tra l’estate e il periodo più freddo, fornendoci ancora colori accattivanti, che possiamo sfruttare per dare slancio al look. Questo è il primo trucco per sbalordire con una trasformazione, poiché il potere del colore è imbattibile se sappiamo come utilizzarlo. Allo stesso modo, per non essere troppo casual ma neanche troppo eleganti, basta equilibrare gli elementi con un po’ di astuzia.

Cominciando dal classico completo giacca e pantaloni, dall’indiscussa classe, optare per un colore brillante è la scelta definitiva, soprattutto indossando le nuance di tendenza. Viola, fucsia, verde, turchese sono tonalità perfette, anche con relative sfumature, e grazie all’eleganza dell’opzione completo, è possibile indossare anche sneakers bianche se non abbiamo voglia di indossare scarpe con tacco. Scegliere lo spezzato, con colori che ben si sposano, è invece l’opzione cool, decisamente inaspettata.

Anche i jeans possono essere indossati in ufficio, e a questo proposito la proposta vincente è costituita dal modello a gamba svasata, indossato rigorosamente con scarpe con tacco, per chiudere con una camicia elegante: perfetto per slanciare la silhouette. La perfetta classicità del bianco per quanto riguarda la camicia in questo caso è più che sufficiente, a differenza dei pantaloni scuri, che richiedono una nota di colore.

In questo caso, un classico pantalone a sigaretta nero sarà il miglior abbinamento per la camicia sgargiante che non abbiamo ancora sfoggiato, ma è perfetta anche una stampa particolare. Anche l’abito è un’opzione possibile ed al lunghezza midi è quella che più si sposa con un look professionale, che sia il romanticismo del modello svasato (perfetto anche con le sneakers) o la femminilità di quello aderente (con stivaletti alti o décolleté).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.