Cesaroni, ma che fine ha fatto Marco? Matteo Branciamore oggi è irriconoscibile

Matteo Branciamore, che fine ha fatto l’interprete e amato protagonista “Marco” nella serie televisiva “I Cesaroni”? Il motivo della sua “ritirata” e di cosa si occupa oggi

Matteo Branciamore oggi
Alessandra Mastronardi e Matteo Branciamore (Instagram)

Gli articoli più letti di oggi:

Settembre 2006: questa la data di nascita della serie televisiva più amata del secondo millennio, che ancora oggi vanta interi eserciti di fan sui social. Rivoluzionaria da un certo punto di vista, in quanto racconto di una realtà contemporanea e sempre più frequente, la famiglia allargata, ma in chiave positiva e arricchente. Un situazione sicuramente complessa per i due protagonisti, Eva e Marco, due fratellastri innamorati che convivono nella stessa casa.

Questa l’inizio della storia della serie “I Cesaroni“, andata in onda fino al 2014, mentre ancora molti sostenitori del prodotto sperano nella settima (mai avvenuta) stagione, per poter avere di nuovo un assaggio di quella fantastica famiglia, con annessi amici satelliti pronti anch’essi a strappare qualche risata. Tra i personaggi più amati, Marco riveste senza dubbio un ruolo centrale, interpretato da Matteo Branciamore, interprete anche della celebre sigla “Adesso che ci siete voi“. Ma che fine ha fatto oggi il famoso attore della fiction?

Matteo Branciamore oggi: cosa fa l’attore

Matteo Branciamore oggi
L’attore Matteo Branciamore (Instagram)

Matteo Branciamore, famoso per il ruolo di Marco nell’amatissima serie tv “I Cesaroni“, sembra essersi defilato dai riflettori per un lungo periodo. Ha recitato in altri progetti di successo in concomitanza con lo sviluppo della fiction, sia al cinema che in tv, dove ricordiamo un altra vincente collaborazione televisiva nel film “Piper” diretto da Carlo Vanzina con protagonista anche Martina Stella, per poi allontanarsi dalle scene.

Il motivo è stato svelato dallo stesso attore, svelando un intimo particolare nel corso di un intervista, dove ha condiviso una problematica affrontata e coraggiosamente superata. In passato è stato infatti colpito da una patologia a tutti gli effetti, la dipendenza da sesso, da cui fortunatamente, come lui stesso ha ammesso, è uscito senza conseguenze.

In seguito al superamento di tale periodo, è riuscito a reinserirsi nel mondo della recitazione, grazie ad alcune interpretazioni degne di nota, come nel film “Anche senza di te” e “La banda dei tre“. Ha recitato anche nella web serie “L’amore ai tempi del virus” ed è autore della serie “PlayerZ“, sitcom dedicata ai gamers. È cambiato molto dai tempi della serie tv “I Cesaroni” che lo ha reso celebre, ma è sempre lo stesso attore di talento con ancora molte possibilità da cogliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *