Smokey Eyes: il tutorial per realizzarlo in modo impeccabile

Oggi, vi sveleremo come realizzare un trucco smokey eyes intenso e impeccabile per valorizzare al meglio il vostro sguardo.

smokey eyes
Smokey Eyes Tutorial (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Fra i must del make-up, il trucco smokey eyes nero è sicuramente quello più iconico e utilizzato per valorizzare al meglio i nostri occhi, sopratutto per eventi importanti. Perfetto per valorizzare non solo gli occhi chiari, ma anche quelli scuri per rendere intrigante e magnetico il nostro sguardo.

Lo smokey eyes può essere realizzato sia con colori chiari che tendono la marrone sia nella tipica tonalità intensa nel black. E’ un trucco complesso, ma se si conoscono i trucchi giusti per realizzarlo, anche per le meno esperte sarà un gioco da ragazzi. Quindi, di seguito, andremo ad illustravi lo smokey eyes tutorial per realizzarlo in modo semplice ed efficace utilizzando i prodotti giusti e svelando qualche piccolo segreto che lo renderà perfetto!

Smokey eyes tutorial: i segreti per avere un make-up perfetto in poche mosse

smokey eyes tutorial
Trucco Smokey Eyes nero, step by step (Canva)

Il vero segreto dello smokey eyes tutorial sta nelle sfumature. Con un po’ di pratica, potremo ottenere dei risultati straordinari in poche mosse. Questo tipo di trucco, inoltre, è l’ideale non solo per eventi importanti quali appuntamenti e cerimonie, se ricreato in colorazioni più neutro può essere impiegato anche tutti i giorni.

Per realizzare uno smokey eyes nero ad opera d’arte, ci serviranno i seguenti prodotti: il primer occhi, matita nera Kajal, ombretti sul tono del marrone e nero, mascara e ciglia finte e pennelli per sfumare. Come primo step fondamentale nello smokey eyes tutorial c’è la preparazione della palpebra, quindi andremo ad applicare il primer occhi per eliminare le discromie oltre che a rendere il trucco occhi più intenso e a lunga tenuta. Fatta questa operazione andremo ad applicare su tutta la palpebra mobile la matita nera Kajal, deve essere intensa e morbida. Di seguito, andremo a sfumarla con un pennello apposito, portando la sfumatura all’esterno senza toccare la base delle ciglia.

Ottenuta la sfumatura che desideriamo, andremo ad applicare il colore più neutro, un marrone, nella parte esterna sfumandolo insieme al nero della palpebra. Infine dovremo picchiettare il pigmento nero alla base della rima superiore e sfumare con un pennello pulito l’esterno. Fatto ciò, anche nella rima inferiore passeremo la matita Kajal e la fisseremo con l’ombretto nero.

Come ultimo tocco: matita all’interno della rima inferiore, mascara, ciglia finta e punto luce all’interno dell’angolo dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare. Se eventualmente avrete fatto un leggero follow up dei prodotti polverosi, potrete eliminare i residui con un po’ ci cipria o correggere col correttore per poi fissarlo. Questi sono i trucchi per ottenere in poche e semplici mosse uno smokey eyes nero, che con un po’ di pratica lo replicherete in modo perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.