Mantenere l’abbronzatura: il segreto per averla più a lungo possibile – anche dopo l’estate

Per mantenere l’abbronzatura più a lungo, ecco un segreto infallibile per farla durare anche dopo l’estate! Scopriamolo insieme.

abbroznatura
(Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

L’estate è il momento dell’anno preferito da moltissimi sopratutto per l’abbronzatura. La pelle abbronzata dona un’aspetto salutare alla persona tant’è che il quesito che più spesso si domandano è come poter far durare l’abbronzatura anche dopo l’estate? Per avere un’abbronzatura duratura, ecco il segreto per averla più a lungo possibile anche dopo la bella stagione.

Abbronzatura: come farla durare anche dopo l’estate

abbronzatura
(Freepik)

Per fare in modo che l’abbronzatura duri molto più a lungo, sarà necessario idratare accuratamente la pelle sia prima che dopo l’esposizione solare. Un’altra chicca è ricercare il dopo sole ideale alla nostra tipologia di pelle. L’importante è che abbia una percentuale di antiossidanti elevati per permettere di riparare le piccole lesioni che i raggi solari possono provocare alla pelle abbronzata. 

Deve essere un dopo sole con un’elevata percentuale di idratazione e con ingredienti lenitivi, come la calendula, che dona un senso di freschezza. Infine deve contenere anche una ricca quantità di melanina per stimolare le difese immunitarie della pelle. Anche farsi una doccia fredda può aiutare la pelle a non disidratarsi, perché l’acqua troppo calda, dopo l’abbronzatura, può provocare danni alla pelle.

Anche utilizzare uno scrub o esfoliante, almeno un paio di volte alla settimana, può aiutare l’abbronzatura a non togliersi prima del tempo. In questo modo si possono eliminare le cellule morte. Per mantenere la pelle abbronzata più a lungo, il segreto è anche l’alimentazione. Consumare cibi con alte percentuali di beta-carotene, come carote, broccoli o spinaci, ci aiuta a mantenere la tintarella più a lungo, anche dopo l’estate.

In conclusione, per riuscire a mantenere l‘abbronzatura più a lungo è necessario mantenere alto il livello di idratazione, optare per una doccia fredda e non calda. Scegliere il dopo sole adatto alla nostra pelle, utilizzare esfolianti due volte alla settimana per eliminare le cellule morte e alimentarsi con cibi ricchi di beta-carotene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.