Cristalloterapia: i significati delle pietre più diffuse – dovresti portarne sempre una con te

Il potere delle pietre. La cristalloterapia come medicina alternativa per combattere i malesseri dell’uomo. Scopriamo i significati delle pietre e cristalli più diffusi.

cristalloterapia
Cristalloterapia (Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La cristalloterapia è una tendenza, ultimamente, molto diffusa. Si crede che l’utilizzo di pietre e cristalli possano influenza il benessere generale della persona, dal fisico all’umore. L’utilizzo della cristalloterapia pietre viene indicata come medicina olistica e le sue radici vengono dall’Oriente ma si è consolidato soltanto nel Medioevo. Ogni pietra ha la capacità di emettere energia positiva che interagisce con l’organismo dell’uomo, influenzandone in modo positivo la salute, la mente e l’umore.

E’ essenziale che le pietre e cristalli adoperati, siano posizionati a stretto contatto sul corpo per poter interagire in modo corretto e trasmettere le vibrazioni positive agli organi. Le proprietà delle pietre varia a seconda dell’energia che emettono. Scopriamo di seguito i significati di pietre e cristalli più utilizzati nella cristalloterapia e i loro effetti benefici.

Cristalloterapia: le proprietà di pietre e cristalli 

cristalloterapia
(Freepik)

Cristalli e pietre emettono diverse fonti di energia alle quali è possibile attribuire un effetto specifico diverso. Se vengono utilizzate pietre dal potere curativo, si avvertirà immediatamente un effetto energizzante. Basterà posizionare la pietra sulla zona da curare. Per beneficiare di un effetto rilassante, ci sono molti cristalli che se indossati come collana o esposti nella camera dove abitualmente si sosta di più, sono capaci di donare relax e placano lo stress.

Se invece si utilizzano pietre dure, esse avrebbero la capacità di placare il dolore. Sarà necessario posizionarla sull’area del corpo che provoca dolore. Altre pietre possono invece incrementare l’intimità, servirà soltanto posizionare sul letto per beneficiare dei suoi effetti. Per un effetto preventivo, queste pietre dovranno sempre essere indossate.

Nella cristalloterapia ci sono alcune pietre e cristalli molto rinominati e utilizzati. Il quarzo è molto utilizzato e simboleggia la purezza d’animo. Ne esistono di tre tipologie diverse: il quarzo bianco, serve per risolvere problemi legati alla sfera mentale, donando serenità alla persona. Il quarzo rosa, per riequilibrare lo spirito e per aumentare il senso di compassione e amore verso sé stessi e verso gli altri. Il quarzo verde serve per esternare i propri sentimenti, è molto utilizzato dalle persone riservate.

Lo smeraldo è un cristallo utilizzato per eliminare la negatività. Serve, insieme all’impiego delle pietre, a scacciare i pensieri oppressivi per purificare l’anima. L’ambra è un minerale molto diffuso e il suo impiego nella cristalloterapia, serve per riequilibrare lo spirito dopo un periodo di forte ansia e stress.

Questi sono i cristalli e le pietre più utilizzati e conosciute per questo tipo di trattamento. Questo tipo di terapia per quanto possa sollevare e alleviare i dolori dello spirito e donare benessere alle persone, la scienza non rileva le loro efficacie curative. Motivo per il quale, la cristalloterapia non va a sostituire alle cure del nostro dottore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.