Limone nel microonde, lo stanno mettendo tutti: succede qualcosa di incredibile

Il microonde è un elettrodomestico molto utilizzato ma non tutti sanno come detergerlo in profondità senza danneggiarlo. Ecco il trucco del limone che sta facendo impazzire tutti.

limone microonde
(Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Spesso per detergere a fondo elettrodomestici e tanto altro utilizziamo prodotti chimici che, per quanto funzionali e anche costosi, possono ledere la nostra salute. Molti, infatti, preferiscono fare scelte più green per sostenere l’eco sistema oltre che a salvaguardare la salute e il portafogli.

Ne abbiamo discusso ampiamente come il bicarbonato di sodio e l’aceto di vino bianco, siano due ingredienti naturali di ottima reputazione per disinfettare e sgrassare superfici oltre che per la loro azione contro i cattivi odori e i batteri. Non sempre, però, sono adatti a detergere determinati elettrodomestici, come il caso del microonde. 

Il microonde, oggigiorno, a causa dei ritmi frenetici e incalzati della vita, ci offre la possibilità in cucina di accelerare i tempi. Utile per riscaldare, scongelare o addirittura cuocere cibi preconfezionati e freschi. Tante donne, però si chiedono come sia possibile pulirli senza danneggiarlo? Il trucco infallibile sta nell’utilizzo del limone, ma scopriamolo insieme.

Limone e microonde: il trucco infallibile di cui non potrai più farne a meno

limone microonde
(Freepik)

Può capitare che durante la cottura di un’alimento all’interno del microonde possano rimanere vari residui di cibo. Per eliminarli in modo funzionale e ottimale basterà utilizzare un limone. Questo trucchetto può essere usufruito anche per il forno tradizionale, basterà inserire all’interno dell’elettrodomestico una ciotola che sia in grado di resistere alla cottura prolungata ad elevate temperature.

Questo trucco facile ed economico, sarà l’asso nella maniche per tutte coloro che vogliono sgrassare in profondità forno e microonde. Per il primo sarà necessario posizionare un limone, tagliato in due, sulla teglia mentre per il microonde possiamo inserire il limone a metà, con buccia, in una ciotola con acqua.

Una volta fatto questo, sarà necessario procedere con l’accensione dei dispositivi al massimo della potenza per una decina di minuti. Il limone agirà da sgrassante, facendo scogliere incrostazioni e grassi residui. In questo modo, con un gesto di spugna imbevuto della miscela di acqua e limone, sarà facilissimo pulire in modo ottimale il nostro microonde ed eliminare i residui di sporco.

E’ bene, amiche care, ricordare anche un’altra chicca. Questa operazione va fatta immediatamente dopo aver cucinato, in forno o nel microonde, alimenti ricchi di grassi come le salse, che possono schizzare ovunque o carne. Farlo subito, vi permetterà un pulito profondo e immediato, se aspetterete troppo prima di agire dovrete poi passare ad altri metodi molto più aggressivi per riportare alle origini l’elettrodomestico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.