Cane, gli alimenti peggiori – non darglieli mai o starà male

Cane, ecco gli alimenti peggiori in assoluto da non fargli mai mangiare, altrimenti rischiano di stare molto male. Vediamo insieme, i cibi da evitare in assoluto.

Cane
(Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Prendersi cura di un cane, non è un gioco da ragazzi ma bensì è come prendersi cura di un eterno bambino capace di offrirci un’amore incondizionato che può alleviare ogni nostro stato d’animo. Avere un cane in casa non è soltanto per la gioia dei bambini o la nostra, ma è necessario assumersi la responsabilità di offrirgli la miglior vita possibile comprese le cure.

Quando siamo in procinto di realizzare il pranzo o la cena del giorno, i nostri piccoli amici a quattro zampe, solitamente scorrazzano per la cucina e con i loro sguardi teneri ci convincono che dargli un’assaggio delle nostre leccornie non possa nuocergli. Niente di più sbagliato!

Offrire i nostri alimenti non è salutare per i cani, anzi è necessario avere una grande attenzione per gli alimenti da consumare che siano idonei ai loro bisogni. Spesso sottovalutiamo questo aspetto e ci lasciamo convincere dai nostri cani, dai loro teneri occhioni che non possa fargli male magari quel pezzetto di pane. Tuttavia, ecco la verità sugli alimenti da non dare ai cani se non volete che stiano male.

Cane: gli alimenti da evitare in assoluto per il loro benessere

Cane
(Freepik)

L’alimentazione dei cani deve essere attenta e meticolosa, per garantirgli tutti i nutrimenti di cui necessitano. Fra i vari cibi da evitare in assoluto per i cani c’è il cioccolato e il cacao. Il cioccolato è considerato il nettare divino, ed infatti non piace soltanto a noi adulti e ai bambini, anche i nostri cani l’adorano. Tuttavia è necessario prestare attenzione.

Questo alimenti presenta una sostanza chiamata teobromina che per l’essere umano è innocua, mentre per i cani bastano circa 60 grammi per portargli un intossicazione alimentare grave. Le cause dell’assunzione possono essere convulsioni, emorragie e nei casi più gravi anche il decesso.

Tutti gli alimenti che contengono lievito sono severamente proibiti per i cani. La loro assunzione provoca la produzione di gas intestinali che possono portare a disturbi gastrici gravi come la rottura dell’intestino. I cibi contenente lievito possono portare anche al rilascio dell’etanolo e quindi possono essere soggetti all’avvelenamento per alcool.

Un’altro alimento da evitare è lo zucchero, in particolare il lattosio. Il cane crescendo produce sempre meno l’enzima che elabora il lattosio, e questo può portare il nostro amico a problemi come il diabete. Le caramelle e le gomme sono un altro cibo da evitare, a causa dell’xilitolo che può provare spasmi e convulsioni non appena mezz’ora dopo essere stato ingerito.

Tutti i tipi di noce sono proibiti, poiché possono contenere una sostanza e un fungo che porterebbe il cane ad avere tremori o paralisi, e nei casi più gravi anche il decesso. In conclusione, il consiglio è quello di eliminare questi alimenti anche sporadicamente dall’alimentazione del cane e fateli mangiare solo ciò che è consigliato dal medico specialista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *