Assumere colf, camerieri e operai sarà difficilissimo dal 13 agosto: cosa cambia in Italia

Assumere colf, camerieri e operai sarà difficilissimo: dal 13 agosto in Italia la situazione cambia per il settore. Cosa sta succedendo, clamoroso.

Cameriere
Cameriere (Foto Pexels)

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Nonostante il periodo estivo, in cui camerieri e colf sono molto richiesti tra vacanze e ripresa del turismo, assumerli sarà sempre più difficile.

Dal 13 agosto in Italia scatta un nuovo obbligo per queste figure professionali: i datori di lavoro che li assumono devono fornire ai neodipendenti una comunicazione dettagliata, articolata in 17 punti relativi a informazioni di base sul lavoro, sia in termini logistici, sia in termini di contratto.

Si tratta di una lettera di assunzione molto più complessa e difficoltosa da compilare che potrebbe creare difficoltà di comprensione anche nei fruitori.

Tutto è accaduto a seguito del Decreto Trasparenza firmato lo scorso 7 agosto con cui si introducono cambiamenti sostanziali per colf, camerieri e anche operai. Questo potrebbe portare difficoltà anche nel settore edile.

Assumere colf, camerieri e operai sarà difficilissimo

Ristorante
Ristorante (Pixabay)

In periodo come questo tra ristoranti presi d’assalto e spostamenti in mete vacanziere, la novità in fatto di assunzioni di queste figure sta cambiando le sorti delle corse.

Dal 13 agosto scatta l’obbligo di introdurre in assunzione un documento con 17 punti molto dettagliato: questo vale anche per le famiglie che assumono una colf.

Quindi non vale più il rinvio ai contratti collettivi: se non ci si adegua a questo cambiamento e non si segue le nuove regole si rischiano multe sino a 1500 euro. Pertanto è necessario adattarsi alla novità che rende tuttavia difficoltoso assumere: sarà necessario recuperare faldoni per tutta la carta che si moltiplicherà.

La burocrazia – già complessa – diventa ancora più intricata per queste figure che sono di fondamentale importanza. In particolare se il settore della ristorazione è entrato in crisi con lo scoppio della pandemia ha conosciuto una ripresa in questa estate 2022 segnata da un allentamento della misure, con i casi Covid in diminuzione e la ripresa dei viaggi e delle uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.