Acqua del McDonald’s: quello che emerge dalle analisi fa paura – cos’hanno scoperto

Mcdonald, colosso dei fast food in tutto il mondo, è stato spesso rimproverato per la scarsa igiene. Recentemente, sono state messe a disposizione le analisi sull’acqua, i risultati sono scioccanti! Andiamo ad scoprire cosa hanno scoperto.

mcdonald's
(Freepik)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Molti clienti, hanno detto di aver trovato all’interno dei locali topi o blatte. Alcune notizie erano un flop, altre invece reali. Attualmente, sono state scoperte le analisi al microscopio dell’acqua che servono nel McDonald Italia. Ecco, cosa è stato riportato secondo l’analisi.

Mc Donalds: le analisi sull’acqua dell’omonimo fast food

mcdonald's
Mcdonald’s (Freepik)

L’acqua è fondamentale per il nostro organismo. Non a caso, una grande percentuale del nostro corpo è formata da acqua, e deve essere più pura possibile. Secondo dei recenti sviluppi, un utente di Tik Tok avrebbe analizzato una piccola quantità di acqua proveniente dai locali di Mcdonalds.

Il video è andato subito virale, raggiungendo 3 milioni di views. La scioccante rivelazione sta che l’utente, ha trovato presente di microparticelle di plastica. Dato abbastanza scontato per la presenza del tappo o delle cannucce di plastica. Ma il dato più allarmante è il ritrovamento di detriti dovuti, molto probabilmente al ghiaccio.

Di fatti, al di sotto del video, moltissime persone che hanno commentato, fra cui molti lavoratori di McDonald’s hanno dichiarato che la macchina del ghiaccio, molto spesso, non viene pulita. Tanti altri invece, come clienti, dicono di aver riscontrato disturbi gastrici dopo essere stati nel fast food.

Sta di fatto, che colui che ha pubblicato il video prende le distanze dall’accaduto, evidenziando che l’analisi è stata eseguita soltanto su un solo locale Mcdonald, e che la situazione potrebbe essere molto diversa per i gli altri locali della catena fast food.

Le analisi sull’acqua hanno gettato un ombra sul colosso McDonalds, dove moltissimi americani dicono di essere al quanto sconvolti e di non volerci più andare. Un colosso di tale portata, potrebbe perdere milioni e milioni di consumatori, a causa di questa problematica. Staremo a vedere gli sviluppi della vicenda, e se davvero molti americani sceglieranno di non andare più a mangiare al fast food.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.