Poke, piatto amatissimo ma ha dei retroscena da brividi: fa davvero così bene? – la verità

Tutti amano il poke, il piatto hawaiano che sta spopolando in Italia. Ma sarà così sano per come crediamo? Valutiamo attentamente. 

Poke rilevazioni inedite
Poke piatto – Instagram

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Poke, chi non l’ha assaggiato almeno una volta nella vita? Un piatto gustoso e fresco dal sapore di estate. Tipico hawaiano è arrivato anche da noi in Italia, sono tantissimi i negozi specializzati nella preparazione. Una grossa insalata dove dentro possiamo trovare davvero di tutto: uno squisito piatto unico per combattere il caldo.

Ma sarà veramente salutare? In alcuni ristoranti adibiti alla preparazione del poke riportano la dicitura all’interno dei locali “healthy food” ma sarà veramente salutare per come dicono? Ecco alcuni retroscena sul piatto dell’estate che ti lascerà senza parole. Da provare assolutamente.

 Poke, piatto amatissimo anche in Italia: ma è light per come dicono?

Poke rilevazioni inedite
Poke ristorante – Instagram

Il poke solitamente lo facciamo preparare con riso anche se non necessariamente deve consumarsi così. Servito con delle bacchette, al ristorante vengono fornite varie indicazioni su come comporre la propria bowl personalizzata – normale o large – oppure è possibile scegliere tra quelli esposti nel menu.

Questo piatto funziona perfettamente per il pranzo e la cena e si presenta molto ricco. Dal punto di vista nutrizionale sicuramente è una buona pietanza perché completa di carboidrati – dati dal riso – proteine sia vegetali che animali derivanti dal pesce, migliori rispetto a quelli della carne. Importanti anche quelli dati dai legumi che compongono questo piatto. Ricco di omega 3 per via del salmone, il poke è veramente valido ma bisogna osservare dei piccoli accorgimenti.

Per prima cosa, l’olio di sesamo che viene impiegato ha le stesse calorie del nostro olio di oliva ma ha meno proprietà rispetto al nostro tipico condimento. Altra questione riguarda ovviamente l‘avocado che è molto calorico quindi se si vuole badare questo aspetto magari optare per un altro condimento.

Attenzione alle salse, a volte prevedono la maionese che è calorica. Quindi il poke va mangiato prestando attenzione. Pur essendo un piatto hawaiano, rispecchia fedelmente la nostra alimentazione mediterranea: verdure, pesce, riso. Fatti furbo, trova la soluzione più adatta e gustosa alle tue esigenze. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.