Lavare il viso con acqua fredda: non farlo MAI, basta questo motivo

Lavare il viso con acqua fredda è un grosso problema per la tua pelle. Ecco cosa succede e quali sono gli effetti negativi sulla tua bellezza.

lavare viso acqua fredda perché
(Edward Jenner – Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Lavare il viso con acqua fredda è consigliato da moltissime persone, che fanno riferimento alla crioterapia. Infatti, le basse temperature favoriscono la rigenerazione della pelle, perché questa reagisce bruciando i cumuli di grasso sottostanti. Questo è vero, come il fatto che la crioterapia migliora la microcircolazione, ma c’è un ma. Questo non vale per il viso, a meno che non si parla di un trattamento estetico. Infatti, lavare il viso con acqua fredda non vuol dire mettere la pelle del viso sotto ghiaccio, quindi questi benefici in realtà non ci sono. Quali sono, invece, gli aspetti negativi?

Lavare il viso con acqua fredda fa danni seri al viso e non aiuta a distendere le rughe: perché?

lavare viso acqua fredda si o no
(Vitória Santos – Pexels)

Lavare il viso con acqua fredda crea uno choc termico nelle persone. Infatti, la temperatura si abbassa di colpo per via dell’acqua fredda, ma ritorna caldissima anche dopo pochissimo. Quindi, si crea una condizione a cui la pelle ha difficoltà a riprendersi. Per questo, non è consigliato farlo. Più la temperatura si abbassa di colpo, più il viso non ha il tempo di abituarsi al cambiamento. La pelle reagisce aumentando le difese e aumentando anche l’evidenza dei segni di espressione o delle rughe.

C’è solo un momento in cui l’acqua fredda fa bene: dopo un lungo scrub. Infatti, rispetto all’acqua calda, l’acqua fredda ha una forza maggiore per eliminare i residui dei prodotti. Questo permetterebbe di risparmiare anche sulla corrente elettrica a lungo termini. Se vuoi davvero approfittare di tutti i vantaggi dell’acqua fredda quando ti lavi il viso, il consiglio è di partire con l’acqua tiepida e usare tutti quei prodotti che ti possono garantire una skin care perfetta.

Solo in questo caso la pelle, già trattata e rinforzata dai trattamenti precedenti, può affrontare lo choc termico e trasformarlo in una ventata tonificante ed energizzante. La cosa importante è lavare il viso con regolarità, per eliminare i danni dell’inquinamento e ottenere una pelle più pulita e luminosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.