Terrore in casa reale: “è rimasto calvo” – la malattia lo sta divorando

C’è preoccupazione tra i membri della casa reale che devono fronteggiare un disturbo sempre più esteso tra i suoi membri di sesso maschile.

Casa reale calvizie membri
Il The Mall a Londra (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

E’ la Royal Family per eccellenza, conosciuta a livello internazionale per le usanze secolari e i tanti pettegolezzi sui suoi membri. A capo della casa reale, l’inossidabile Regina Elisabetta II, che il mese scorso ha inaugurato i festeggiamenti per i suoi 70 anni di regno, il Giubileo di Platino.

In carica ufficialmente dal 1953, è succeduta al padre, il Re Giorgio VI, morto prematuramente per un cancro ai polmoni. Sposata dal 1947 con Filippo, Principe di Edimburgo, da lui ha avuto quattro figli, Carlo, l’erede al trono, Andrea, Anna e Edoardo.

Una caratteristica di quasi tutti i suoi figli maschi, è di aver iniziato piuttosto giovani a perdere i capelli, soffrendo di calvizie. Una “tara” ereditaria acquisita da parte paterna, visto che anche il nobile consorte di “Lilibet” ha iniziato a soffrirne fin dai trent’anni.

E a quanto pare anche i membri più giovani ne soffrono, basti pensare a William, che fino ai vent’anni poteva contare su una chioma fluente e ora appare quasi del tutto calvo.

Casa reale: ora a rischiare la malattia è proprio LUI

Ma il Duca di Cambridge non è il solo che a quanto pare ha problemi di capelli, visto che anche il fratello tanto chiacchierato, Harry, pare avere la stessa identica problematica. In molti si chiedono se ormai lontano dalle regole ferree della Royal Family ora il quasi quarantenne ci porrà rimedio.

Il magazine Closer ha esaminato lo stato di salute dei suoi capelli e ha addirittura intervistato un esperto del settore, il dottor Manish Mittal. Il medico ha stabilito che entro i 40 anni il suo problema potrebbe acutizzarsi notevolmente se non prenderà una decisione in merito.

Stando all’uomo, il principe avrebbe bisogno di un trapianto di capelli di circa 2000 bulbi. Un costo non indifferente per qualsiasi “comune mortale”, ma non certo per lui, che può contare su un patrimonio non indifferente. E’ quindi una questione di gusti personali, e chissà che non sia proprio la bella Meghan Markle moglie e madre dei suoi due figli Harrison e Lilibet, a convincerlo a sottoporsi all’intervento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.