Depilazione, prepara la pelle in questo modo: è naturale ed economico

Depilazione, prepara la pelle in questo modo: è naturale ed economico. Di assoluta importanza soprattutto prima di passare all’azione.

rimedio naturale pre-depilazione
Gambe distese al sole – Pixabay

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Estate, voglia di mare e di trascorrere dei bei momenti all’aria aperta, che siano le giornate sotto il sole o le notti in compagnia degli amici. Qualunque sia il modo preferito con cui si preferisce trascorrere la bella stagione, le elevate temperature ci impongono di scoprirci, essendo già a giugno molto probabilmente lo shock nel denudarsi è andata solo adesso scemando.

Una delle questioni concernenti soprattutto la stagione estiva è sicuramente la depilazione, premesso che andrebbe fatta comunque tutto l’anno, di certo durante i mesi caldi si procede ad una rasatura e ceretta accurata. Ecco che diventa ancora più importante quindi fare attenzione alla pelle, prima del trattamento. Alcuni suggerimenti per evitare che la pelle sia secca e con i pori chiusi.

Depilazione, come preparare la pelle prima del trattamento: risultati subito visibili

rimedio naturale pre-depilazione
Miele a cucchiaio – Pixabay

Esiste un rimedio naturale che ti consente di avere una pelle radiosa, morbida e pronta per la depilazione. Questa routine va introdotta assolutamente ed adottata due volte alla settimana, sentirete presto una pelle sana e con i pori dilatati, perfetti per poi procedere all’estirpazione del pelo. Quello che ti serve, è preparare un intruglio con miele (un cucchiaio), bicarbonato (mezzo cucchiaino), un cucchiaio di zucchero e due cucchiai di olio d’oliva, in apposita ciotola che sia capiente in modo che possa favorire la preparazione di questo prodotto.

Il risultato finale sarà uno scrub. Dopo aver amalgamato per bene il tutto, non ti resta che metterti sotto la doccia ed iniziare il rituale, è veloce però si consiglia di farlo nei tempi di relax in modo di godersi pienamente questa coccola. Sotto la doccia, la pelle viene inumidita in modo da procedere allo scrub naturale: per chi non lo ha mai fatto, basta passare il prodotto delicatamente e con movimenti circolari.

Lasciare in posa per alcuni minuti e procedere ad abbondante risciacquo, la pelle già al tatto sarà sensibilmente migliorata.  Dopo 2-3 giorni dallo scrub, è possibile procedere con ceretta o lametta: i pori saranno aperti ed il pelo eviterà di spezzarsi. Solitamente è la pelle secca la prima causa dei pori chiusi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.