Scopri la rivoluzionaria dieta dimagrante che sta spopolando: semplice ed efficace

Sta spopolando una nuova dieta dimagrante che rivoluzione i regimi alimentari pensati per perdere peso con un’inedita ispirazione: semplice ed efficace

Dieta
Dieta (Pexels)

L’importanza sempre più lampante di un regime alimentare sano ha portato all’ideazione di numerose tipologie diete. Per quanto sia vero che esistano dei cibi oggettivamente insalubri di cui abusare, allo stesso modo non vi sono evidenze su regole fondamentali e di valenza collettiva quando si parla di alimentazione. Centrale mantenere l’armonia tra i macronutrienti secondo le proprie esigenze, non solo per quanto concerne il peso corporeo: l’equilibrio è fondamentale per il benessere generale.

Il potere di una giusta dieta è sicuramente conquistare la forma fisica desiderata, ma anche sentirsi bene con il proprio corpo e ricchi di energie per affrontare al meglio le giornate, dove non deve mancare il movimento. Vegetariana, ipocalorica, proteica, macrobiotica, mima digiuno, dissociata: per scegliere a quale affidarsi c’è solo l’imbarazzo della scelta. Quella che negli ultimi tempi è stata sperimentata da numerose persone e promossa da importanti esponenti è la dieta chetogenica, dai comprovati risultati e massima efficacia. Reinventata dagli esperti del settore, è stata ideata un’altra variante di questo tipo di regime alimentare, con l’accento sulla facilità di adozione.

La dieta dimagrante che sta spopolando

Dieta
Dieta (Pexels)

Negli ultimi tempi la dieta chetogenica ha conquistato un posto d’onore nella classifica dei regimi alimentari dimagranti, adottata da numerosissime persone e promossa da esponenti importanti. La sua efficacia è indiscussa, e i risultati comprovati e immediati, tuttavia questa formula presenta particolari imposizioni non di semplice adozione da parte di tutti. Il principio fondamentale è la massima riduzione di carboidrati, a beneficio di proteine e grassi, in modo tale da obbligare l’organismo a ricercare nei lipidi la sua fonte di energia.

Per la precisione, una dieta chetogenica per definirsi tale deve prevedere uno sbilanciamento dei macronutrienti secondo le seguenti percentuali: 5/10% carboidrati, 30/35 % proteine e 55/60% grassi. Molto promettente, ma sicuramente non semplice da sperimentare per i “neofiti” di diete dimagranti. Anche per questa ragione è stata ideata una nuova versione, con ispirazione alla dieta mediterranea. La base su cui si erge questo regime alimentare resta molto simile alla precedente formula, con la differenza di rendere meno estrema la riduzione dei carboidrati.

Anche l’origine delle proteine subisce una modifica, con una netta preferenza di pesce rispetto alla carne, e il consumo di vegetali naturalmente ricchi di grassi buoni, come l’avocado, l’olio d’oliva e la frutta secca. In questo caso le percentuali sono molto più facili da mettere in pratica, con una previsione del 20% di carboidrati, 30% di proteine e 50% grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.