Johnny Depp, la sorella di Amber Heard si scaglia contro di lui: “non mi arrenderò mai”

La sorella di Amber Heard, dopo il verdetto del processo, si scaglia contro Johnny Depp via social affermando: “so cosa ho visto”.

depp sorella amber heard processo
Johnny Depp e Whitney Henriquez (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Nonostante il verdetto del processo Depp – Heard abbia dato la vittoria a Johnny, sembra che non sia finita qui. Amber Heard ha detto che ricorrerà all’appello e si tornerà a parlare della relazione tossica ormai più famosa del web. Nel frattempo, però, i due stanno prendendo distanza dalla vicenda: lui godendosi la gloria e i fan e lei «guardando avanti», almeno secondo People, e dedicandosi a sua figlia (Oonagh Paige nata da madre surrogata nel 2021). Chi, invece, sembra non voler calmare gli animi è la sorella di Heard, l’attrice Whitney Henriquez, che su Instagram ha ribadito ancora una volta che Depp è un violento. «So quello che ho visto», ha scritto.

Le accuse della Henriquez contro Depp e il sostegno alla sorella

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da whit heard (@whitheard)

Secondo la Henriquez, nonostante la giuria abbia dato ragione a Johnny Depp, per lei la verità rimane un’altra. «Sono ancora al tuo fianco, sorellina», esordisce sui social. «Ieri, oggi e domani sarò sempre orgogliosa di te per esserti difesa, per avere testimoniato sia qui in Virginia che nel Regno Unito e per essere la voce di tanti che non possono parlare di ciò che accade dietro le porte chiuse». La sorella di Amber Heard ripercorrendo gli ultimi mesi afferma :«Sapevamo che questa sarebbe stata una battaglia faticosa e che tutte le carte erano contro di noi».

Infatti, la stessa Whitney Henriquez è salita sul banco a testimoniare in favore della sorella afferma che ha assistito ad una lite nel 2015  fra i due ex coniugi affermando: «Ero in cima alle scale voltata di spalle. Johnny ha salito le scale e mi ha colpito alla schiena», ha inoltre sostenuto che ha sentito la sorella Amber Heard gridare dicendo: Non picchiare mia sorella!” e gli ha dato uno schiaffo. In quel momento, Travis, la guardia del corpo di Johnny, è intervenuto, ma Johnny aveva già preso Amber per i capelli con una mano e con l’altra la colpiva ripetutamente in faccia. Travis poi li ha divisi».

Ma la testimonianza della Henriquez non è bastata a dare la vittoria alla sorella, infine afferma di essere stata “onorata” di aver potuto dare la sua versione dei fatti esordendo che lo farebbe di nuovo. Conclude «perché so cosa ho visto e perché la verità è sempre dalla tua».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.