Milano si svela con l’evento “Open House”: la città attraverso l’architettura

Questo è il weekend di “Open House Milano” per conoscere la città attraverso la sua architettura: tutto quello che c’è da sapere

Milano
Milano (Pixabay)

Dietro ai grandi monumenti di una metropoli che scorre velocemente verso il futuro (e Milano in questo è un esempio di avanguardia) ci sono le fondamenta che ci raccontano come avviene questo processo di innovazione. L’architettura, che conserva passato, futuro e il costante passaggio alla contemporaneità, ne riassume la storia. Conoscere la città attraverso la sua costruzione: è questo l’obiettivo di “Open House Milano” che si svolge nel weekend del 14 e 15 maggio per svelare i retroscena del capoluogo lombardo in tutta la sua ambizione.

Un progetto che vuole avvicinare i cittadini e renderli più partecipi alle trasformazioni, ancora di più con i presupposti di sostenibilità. Questo è possibile attraverso l’esplorazione di un dietro le quinte normalmente “nascosto” che permette di aprire nuove porte (soprattutto mentali) sulla città. Ecco come si svolge questa imperdibile occasione culturale nel dettaglio.

Open House Milano: l’evento

 

Visualizza questo post su Instagram

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Festa della Repubblica: i piani ideali per un 2 giugno indimenticabile

Open House Milano” prende parte dal 2015 a “Open House Worldwide“, un festival di architettura internazionale che ha l’obiettivo di avvicinare i cittadini all’architettura della città. L’obiettivo è promuovere l’interesse verso la costruzioni degli spazi urbani e quanto essi influiscano sulla qualità della vita metropolitana. L’evento si svolge in tutto il capoluogo lombardo, dal centro alle periferie, per scoprire l’intero sviluppo, comprensibile solo osservandone la complessità.

Consiste letteralmente nell’aprire le porte degli spazi, alcuni dei quali normalmente non esplorabili, al fine di interrogarsi sull’evoluzione dell’architettura contemporanea in relazione alle necessità. Ed è proprio per questo motivo che il tema dell’edizione di quest’anno è “Città Durevole“, con il focus puntato sulla continuità delle costruzioni e l’esigenza di rendere ogni spazio più sostenibile. Un evento culturale che si pone l’obiettivo di promuovere l’interesse verso la condivisione degli spazi pensati appositamente per migliorare la vita quotidiana e sociale dei cittadini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Alcuni dei borghi italiani più belli e sconosciuti: quelli che non puoi perderti

Il programma dettagliato sulle visite guidate è disponibile sul sito ufficiale di Open House Milano, dove è possibile anche prenotare la propria partecipazione gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.