Il borgo dei borgi, è questo il luogo che ha vinto la competizione

Il paese in questione è caratteristico e molto carino e curato, oltre ad essere famoso in tutto il mondo per la produzione del suo ottimo vino.

A maggio e giugno le gite fuori porta devono diventare una routine, sarebbe un peccato non approfittare delle radiose giornate di sole e godere appieno del clima italiano.

borgo soave competizione
(Pixabay)

Questa tappa sicuramente potrebbe essere interessante da visitare, un luogo che ha appena avuto la meglio in una gara importante, è stato infatti eletto il borgo più bello d’Italia, i motivi per visitarlo sono veramente numerosi.

Questo è il borgo che ha vinto la competizione scopri perché andarci

borgo soave competizione
(PhotoMIX-Company -Pixabay)

Ogni anno in Italia ci sono molte competizioni tra cui la capitale della cultura che per esempio quest’anno è stata vinta da una piccola isola italiana al largo di Napoli. La trasmissione Kilimangiaro, si occupa di eleggere il borgo più interessante dell’anno, ogni volta infatti ci sono circa 20 borghi uno per ogni regione della penisola con lo scopo di farlo conoscere agli spettatori. Quest’anno tra i vincitori troviamo una regione del Veneto seguita da Liguria e Toscana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Alcuni dei borghi italiani più belli e sconosciuti: quelli che non puoi perderti

Il borgo che ha vinto è Soave un piccolo centro non lontano da Verona, principalmente famoso per la produzione del vino bianco chiamato proprio Soave, il quale nasce dall’uva garganega, la leggenda vuole che Dante Alighieri sia stato ospite al castello Scagliero e che sia stato lui a dare l’appellativo di Soave al paese in virtù del vino, ehe oggi è un prodotto famoso e DOC. Il posto si distingue anche per un’ottima tradizione gastronomica, tra i prodotti che spiccano infatti ci sono il formaggio Monte Veronese, l’olio, le ciliegie delle colline veronesi, il radicchio e il marrone di San Mauro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Estate 2022: i tre luoghi di vacanza low budget da non lasciarsi sfuggire

Il centro storico il quale è cinto da antiche mura, presenta il noto Castello Scaligero edificato dalla signoria Della Scala, si tratta di una tipica costruzione medievale che sorge sul monte tenda. Il borgo è molto caratteristico e riporta testimonianze Sveve e Longobarde. Soave è uno dei posti meglio conservati di tutta la penisola italiana e vale veramente la pena visitarlo per immergersi in questo posto carico di energie positive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.