Acne, elimina questo disturbo con i consigli della nonna per un rimedio infallibile

Elimina il disturbo dell’acne con questi rimedi della nonna, semplici ma sempre efficaci potrete realizzare in pochi step un rimedio infallibile.

acne
Elimina il disturbo con il disturbo con i rimedi naturali (Canva) – Haircare.it

L’acne è un problema della pelle comune che può essere estremamente fastidioso. Si presenta in forma di cisti, papule, punti neri o punti bianchi. Sebbene possa verificarsi a qualsiasi età, è più comune negli adolescenti.

A causa delle sostanze inquinanti e di altri fattori esterni e interni, la pelle ha problemi ad elevata impurità. Ci sono alcuni rimedi della nonna che aiutano a combattere l’acne ed è importante comprendere come possono essere utili. Ecco quattro modi sicuri ed efficaci per trattare l’acne con i rimedi della nonna.

Rimedi della nonna: 4 consigli per prendersi cura della propria acne per la cura della pelle

acne
Miele (Canva) – Haircare.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>Sai pulire i tuoi pennelli per il trucco? 5 step fondamentali da seguire

  1. Maschera di argilla: preparare una maschera di argilla mista con un poco di acqua ed applicarla sul viso e lasciarla in posa per almeno 20 minuti prima di lavarla via. L’argilla è una ricca fonte di minerali ed è nota per assorbire i batteri, le cellule morte della pelle e l’eccesso di sebo, infiltrarsi nei pori e aiutare a decongestionare la pelle.
  2. Maschera di miele: applicare uno strato sottile di miele puro sul viso e lasciarlo asciugare per 20 minuti prima di risciacquarlo con acqua tiepida. Il miele agisce come un agente lenitivo e rigenerante che aiuta a ridurre l’irritazione e aiuta a sbarazzarsi dell’acne.

    acne
    Tonico al limone (Canva) – Haircare.it

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DI OGGI >>>Scegli il correttore adatto per coprire occhiaie e occhi gonfi, le tips salva vita!

  1. Tonico al limone: tagliare un limone bio a metà e strofinarlo delicatamente sulla pelle prima di risciacquare con acqua tiepida. Il limone ha proprietà naturali antibatteriche che aiutano a ridurre l’infiammazione e a preservare la salute della pelle.
  2. Scrub al bicarbonato: Preparare uno scrub al bicarbonato di sodio e usarlo una volta alla settimana sulla pelle per esfoliare delicatamente. Il bicarbonato di sodio aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, i batteri e le impurità, contribuendo così a rendere la pelle più luminosa e sana.

ORA SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM, SEGUICI!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HairCare Magazine (@haircare_magazine_official)

 Sebbene non ci siano prove scientifiche a sostegno di alcuni di questi rimedi, la maggior parte degli esperti li giudicano comunque sicuri per combattere l’acne. Come con qualsiasi trattamento, ci vorrà molto tempo prima che si manifestino i risultati desiderati. Si consiglia l’uso costante di questi trattamenti per almeno 4-6 mesi per osservare una significativa riduzione dell’acne. In caso di qualsiasi dubbio, rivolgersi sempre al proprio medico di fiducia.