Olio 31, cos’è e i suoi mille usi dal benessere ai cosmetici

Olio 31, l’olio nato da un antica ricetta svizzera dai mille usi e proprietà. Ecco come utilizzarlo, dal benessere ai cosmetici.

Olio 31, le proprietà e gli usi
Olio 31, le proprietà e gli usi (foto Canva) – Haircare.it

L’olio 31 è un olio antichissimo, che nasce da una ricetta svizzera ideata dai monaci Camaldolesi, composto dagli oli essenziali estratti dalle foglie, dalle radici e dalle bacche di ben 31 erbe officinali, tutte con note proprietà per l’organismo e per il benessere.

Un rimedio naturale in commercio da secoli, che possiamo trovare in farmacia, in erboristeria ma anche online, un olio super concentrato che possiamo utilizzare davvero in tantissimi modi e che è considerato uno dei rimedi green in assoluto più conosciuti e apprezzati.

Ma come utilizzare questo olio a dir poco sorprendente? Andiamo a vedere quali sono le sue proprietà e come utilizzarlo.

Olio 31, le proprietà e come utilizzarlo

Olio 31, le proprietà e gli usi
Olio 31 (foto Pexels) – Haircare.it

Tra i primi utilizzi di questo olio, c’è sicuramente quello erboristico e fitoterapico. L’olio 31 infatti, viene consigliato come analgesico e antidolorifico, da massaggiare nella zona interessata (ad esempio si può massaggiare sulle tempie nel caso di mal di testa, o sulla pancia in caso di dolori mestruali).

Inoltre, può essere utilizzato nel caso di contratture, infiammazioni, o dolori muscolari, sempre massaggiandolo, oppure per fare un pediluvio nel caso di gambe pesanti.

Leggi anche: Pelle perfetta con un rimedio naturale fai da te: servono solo due ingredienti della cucina

Un altro dei suoi grandi benefici è quello di liberare le vie respiratorie e per questo può essere impiegato per i suffimigi oppure nel deumidificatore, o ancora per un massaggio balsamico sul petto prima di dormire.

Sempre nel campo del benessere, troviamo l’olio 31 anche tra i rimedi contro l’insonnia, perché ha anche un effetto leggermente sedativo. Basterà metterne qualche goccia sul cuscino prima di andare a dormire, per migliorare notevolmente il nostro riposo.

Per quanto riguarda gli usi cosmetici invece, questo olio può essere utilizzato ad esempio dopo la depilazione, per lenire e idratare la pelle, o anche ad esempio per gli uomini dopo aver fatto la barba. Ottimo sulla pelle per prevenire le infiammazioni, può essere usato anche contro acne e punti neri della pelle grassa.

Per i capelli, si rivela un ottimo purificante nel caso di capelli grassi o con forfora, combatte il prurito e può essere usato sia come impacco pre-shampoo che versandone qualche goccia nello shampoo abituale.

Ti potrebbe interessare anche: Elimina le macchie della pelle con questi 8 metodi green

Questo antico olio ha anche ottime proprietà drenanti e che può essere di grande aiuto contro la cellulite e la ritenzione idrica, ma può essere utilizzato non solo sul corpo ma anche in casa, ad esempio come profumatore d’ambiente o aggiunto ai detersivi.

Ora siamo anche su Instagram, seguici!

Olio 31, le proprietà e gli usi
Massaggio drenante (foto Pexels) – Haircare.it

Va ricordato però, che quest’olio non va mai ingerito e può essere irritante per gli occhi, mentre per le pelli più sensibili è consigliabile diluirlo perché molto concentrato. Non va inoltre utilizzato su ferite e pelle lesa, e se ne sconsiglia l’utilizzo su bambini e donne in gravidanza e allattamento.