Formaggio, ma si può mangiare a dieta? Parlano i nutrizionisti: questa è la verità

Mangiare formaggio durante la dieta è salutare? La risposta arriva direttamente dalla scienza. Vediamo in cosa consiste la verità.

formaggio
Fa bene mangiarlo? Parlano i nutrizionisti (Canva) – Haircare.it

Mangiare formaggio durante un’alimentazione sana dipende dall’obiettivo che ci si è prefissati e dal tipo di dieta che si sta seguendo. Sappiamo, oramai, che il primo passo per essere in salute è avere un buon rapporto con la tavola, per stare bene. Se sei a dieta per perdere peso, è raccomandato prestare attenzione alle calorie in eccesso nel tuo pasto. Il formaggio contiene diversi nutrienti essenziali, ma è anche ricco di grassi saturi, sodio e calorie.

Numerosi studi hanno dimostrato che le persone possono mangiare formaggi a basso contenuto di grassi, come il formaggio cheddar, senza preoccuparsi di alzare il loro colesterolo. Inoltre, alcuni tipi di formaggi contengono sostanze nutritive importanti come proteine ​​e calcio. È importante notare che i formaggi più grassi come la ricotta, lo stracchino e la mozzarella possono contenere quantità significative di grassi saturi, in base alla quantità consumata.

Formaggio, possono essere mangiati durante la dieta? Fanno più bene di quanto credi

formaggio
Feta (Canva) – Haircare.it

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DI OGGI >>>Cibo che allunga la vita: in Italia spopola un progetto pazzesco nel segno dell’alimentazione sana

I formaggi possono ancora essere una parte sana della nostra dieta, purché si presti attenzione alla quantità di formaggio che si consuma. Ci sono alcuni tipi di formaggi che hanno un rischio più basso di contenere grassi saturi e calorie, come i formaggi magri, il formaggio feta e i formaggi cremosi a basso contenuto di grassi. Questi possono essere aggiunti alle nostre porzioni abbastanza regolarmente, purché assicuriamo che consumiamo porzioni appropriate.

Inoltre, una buona regola generale è sempre scegliere formaggi stagionati piuttosto che freschi. I formaggi freschi tendono ad avere maggiori livelli di grassi saturi e calorie, mentre i formaggi stagionati hanno mediamente un contenuto calorico più basso.

formaggio
Yogurt (Canva) – Haircare.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>Valentina Ferragni a Dubai: nessuno si aspettava quel dettaglio, si vede… – FOTO

La saturazione del grasso nei formaggi non è una preoccupazione per la salute. Mentre i grassi saturi sono generalmente considerati meno salutari rispetto ai grassi insaturi (ad esempio, olio d’oliva extravergine, olio di semi di lino, pesce e noci), alcuni tipi di alimenti contenenti grassi saturi possono essere parte di una dieta sana e nutriente. Il formaggio è un esempio di questi alimenti.

ORA SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM, SEGUICI!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HairCare Magazine (@haircare_magazine_official)

In conclusione, mangiare formaggio quando si è a dieta può diventare un’aggiunta salutare al proprio piano alimentare. È importante prestare attenzione a quale formaggio si sta consumando, seguendo le linee guida sopra riportate e mantenendo porzioni appropriate.