Punti neri e brufoli, non ti trattieni dallo schiacciarli? In realtà c’è un motivo psicologico dietro

Davanti a dei brufoli o dei punti neri nno rirsci proprio a resistere? Sia che siano tuoi o di altri? C’è un motivo psicologico dietro a questo bisogno.

brufoli punti neri
Una ragazza con dei brufoli (Canva) – Haircare.it

Sarà capitato a ciascuna di noi almeno una volta di ritrovarci improvvisamente con un brutto brufolo sul viso, magari poco prima di dover uscire. E’ proprio in quel momento che ci prende quell’irrefrenabile voglia di distruggerlo, schiacciandolo e spesso combinando un bel guaio.

Già, perchè il più delle volte, anzichè farlo sparire definitivamente, otteniamo proprio l’effetto opposto, non facendo altro che aumentarne la sua visibilità, rendendolo rosso e squillante più che mai, disicuro più difficile da nascondere.

C’è tuttavia chi prova questo impulso pressochè continuamente, guardando con estrema attenzione anche il più minuscolo punto nero, volendo a tutti i costi eliminarlo schiacciandolo, facendo uscire il sebo infetto.

E quando non si hanno brufoli “a disposizione”, questa esigenza si sposta anche sugli altri, rendendoci a volte aspiranti estetiste con amici o parenti. Quando questo impulso, tuttavia, diventa continuo e compulsivo, può nascondere anche delle motivazioni psicologiche recondite. Vediamo di quali si tratta.

Hai sempre voglia di schiacciare brufoli e punti neri? Ecco perchè

La medicina e la sua letteratura si occupa di questo fenomeno, benchè possa apparire strano, fin dal lontano Ottocento, è però solo nella versione più recente del Manuale diagnostico dei disturbi mentali, che gli scienziati sono riusciti a classificare questa patologia, come “Disturbo da stuzzicamento della pelle“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Focus (@focus_ita)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Abbassare glicemia e colesterolo: è questo lo zucchero migliore, devi prenderlo assolutamente

Questo disturbo viene inserito nella categoria di quelli ossessivo-compulsivi, e stando a una ricerca effettuata su un campione di suoi pazienti da una psicologa americana, ciò sarebbe un modo per allentare la tensione, per riuscire ad avere un momento di relax. Ma non è finita certo qui.

brufoli punti neri
Una donna con una crema antibrufoli (Canva) – Haircare.it

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DEL GIORNO –> Anna Tatangelo, cambio look senza precedenti: trasformazione totale della chioma – FOTO

Il gesto di schiacciare questi condilomi, liberandoli dall’impurità e svuotandoli, nasconderebbe il bisogno intrinseco di eliminare un nostro passato, come se quel momento o episodio non fosse mai esistito. Se lo facciamo su noi stessi, di solito è spia di un carattere un po’ introverso e a tratti poco reattivo. Se invece tendiamo a farlo sugli altri, nasconde una certa rabbia inespressa e una personalità più estroversa.

Ora siamo anche su Instagram, seguici!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HairCare Magazine (@haircare_magazine_official)