Fine di una storia, occhio a questi segnali: ti suggeriscono che ormai è troppo tardi

La fine di una storia è il frutto di un lungo processo che è anticipato dai segnali, spia di come la crisi sia in atto. Si tratta di indicatori su come una storia sia ormai alla frutta.

Fine di una storia: i segnali
Fine di una storia (Canva) – Haircare.it

Un grande amore si può trasformare in una doloroso addio? Questo può accadere, portando a una forte sofferenza. Per invertire la rotta ed evitare il peggio, è importante accorgersi per tempo che qualcosa non sta andando per il verso giusto.

Infatti, solo conoscendo il nemico lo si potrà combattere. Anche se nella propria coppia si presentano dei segnali di crisi, prenderne consapevolezza è il primo passo per lavorarci su, cercando di ricucire le cose e cancellare così la parola fine dal proprio amore.

Se ne potranno così salvare le sorti, ma è necessario che l’impegno venga da entrambe le parti nel fare ogni giorno un piccolo passo per migliorare la propria relazione.

Spesso presi dalla routine quotidiana, si mette nel cassetto quella magia iniziale di una relazione. In realtà qualsiasi storia, proprio come si fa con una pianta, dovrebbe essere coltivata ogni giorno. D’altronde se si vuole vedere un campo fiorito, bisogna piantare i giusti semi. Un giardino di cui non se ne prende cura si trasformerà in un luogo pieno di erbacce.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >  Fenomeno coppie aperte: l’inchiesta svela una realtà sorprendente, succede in Italia

Fine di una storia: i segnali inequivocabili

coppia errori comuni
coppia che litiga – Pixabay – Haircare.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Sicura di avere un carattere forte? In realtà questi segnali dimostrano il contrario (e sono pericolosi)

Il primo segnale che la storia è in bilico è il fatto che non si vede di buon occhio il partner. Siamo i nostri pensieri e se sul nostro compagno associamo delle considerazioni negative, cosa possiamo manifestare nella realtà? Cose non positive e suoi atteggiamenti poco piacevoli.

Se nella storia non c’è impegno e non si ci prende cura l’uno dell’altro non è un buon segno: una relazione sana e duratura è basata sull’aiuto reciproco e sul coinvolgimento del proprio compagno nelle varie sfere della propria vita.

Liti costanti, silenzi pesanti, comunicazione poco funzionale sono altri segnali di come l’amore si stia sgretolando. Stress, ansia, paura di perdere il partner da un momento all’altro, avere timore di lui, non sono buone spie di una relazione destinata a durare.

Per invertire la rotta è importante lavorare sulla comunicazione di coppia ed essere disponibili entrambi a smussare i propri angoli bui. Il tutto senza snaturarsi troppo, cercando di capire se davvero quella sia la persona per noi.

Storia amore finita male lettera consulente coppia
(Pexels) – Haircare.it

Un elemento cardine è lavorare anche su se stessi e sulla propria autostima: spesso si finisce in relazioni tossiche quando si ha un basso valore del sé e si corre tra le braccia di un partner per colmare un buco nero, che solo l’amore per la propria persona potrebbe soddisfare.