Caro bollette: l’elettrodomestico più “sprecone” si trova in bagno! La soluzione

Spesso si pensa che sia la caldaia o la lavatrice, l’elettrodomestico a consumare di più. In realtà quello più “sprecone” si trova in bagno. Ecco come risparmiare.

bagno elettrodomestico caro
Un bagno (Canva)

Mai come in quest’ultimo periodo dobbiamo fare attenzione alle spese di casa, con una particolare attenzione all’uso di elettrodomestici e caldaia, per non correre il rischio di vedersi arrivare alla fine del mese delle bollette astronomiche.

Tutta colpa dell’aumento dei prezzi di luce e gas, inaspriti anche dal conflitto tra Ucraina e Russia, che ha messo in ginocchio il costo della vita. Oggi oltre ad essere aumentati i conti delle bollette, ci troviamo anche con il costo di alcuni generi alimentari di prima necessità, come pasta e pane, entrambi a base di grano, sempre più caro, che è “lievitato” parecchio.

Tante famiglie fanno fatica ad arrivare alla fine del mese, e cercano disperatamente di tagliare i costi di casa, magari tenendo il riscaldamento al minimo, o evitando di utilizzare troppo spesso l’elettricità.

Tra gli elettrodomestici “accusati” di sprecare di più, troviamo caldaia e lavatrice, ma ciò che non tutti possono immaginare, è che il vero apparecchio vampiro si trova nel nostro bagno.

E’ proprio lui, l’elettrodomestico più “succhiasoldi” di tutta la casa

No, non stiamo parlando dello scaldabagno, bensì di un apparecchio molto più piccolo e che utilizziamo spesso e volentieri, in particolare nei mesi invernali, quando le temperature si abbassano e non possiamo contare sul calore del sole.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bellissima Imetec (@bellissimaimetec)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Capelli lucenti: i migliori cristalli liquidi per illuminare la chioma. Mai più senza

Stiamo parlando dell’asciugacapelli: questo piccolo elettrodomestico è un vero “succhiasangue”, in grado di alzare enormemente la bolletta della luce. Sfortunatamente, non possiamo evitarne il consumo poichè non possiamo certo rimanere con i capelli bagnati, soprattutto in inverno, ma possiamo usare delle semplici accortezze per non subire un vero salasso. Si tratta solo di fare attenzione per non sprecare inutilmente denaro.

bagno elettrodomestico caro
Un bagno (Canva)

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DEL GIORNO –> Trucco per le feste, i 5 prodotti per un make-up scintillante: sguardo magnetico assicurato

Quindi, è fondamentale utilizzarlo esclusivamente per asciugare la nostra chioma, e non per altri scopi, regolare con cura la potenza del getto d’aria sui capelli, abbassare la temperatura non appena che vediamo che l’asciugatura sta procedendo e usare ogni tanto anche l’aria fredda, ovvero quel pulsante che trovismo ormai su ogni phon moderno. In questo modo riusciremo a contenere, quantomeno, le spese a fine mese.