Hai una casa d’epoca e vuoi “svecchiarla” un po’? I suggerimenti giusti

Avete la fortuna di avere una casa d’epoca a disposizione e volete ristrutturarla? Prendete spunto da alcuni dei lavori effettuati in questo appartamento.

casa d'epoca ristrutturazione
Interno di una casa d’epoca ristrutturata (Facebook)

Il magazine specializzato in architettura e home design, Cose di Casa, di recente ha esaminato la ristrutturazione di una casa d’epoca di 260 mq, situata nel centro di Bologna e abitata dall’architetto Pierluigi Molteni, che si è occupato proprio del progetto, naturalmente.

Si tratta di un magnifico appartamento composto da molti quadri e oggetti d’arte, di cui il proprietario è appassionato. Visto il buono stato dell’immobile, il professionista ha deciso di mantenere pavimenti e porte originali, senza cambiarli. Il resto, però, è tutta un’altra storia, e può darvi degli spunti interessantissimi se avete in mente di ristrutturare magari la vostra nuova casa, o se avete avuto la fortuna di ereditane una e volete “svecchiarla” pur senza stravolgerla.

All’ingresso di casa, ad esempio, l’architetto ha messo un lucernario colorato, mentre a terra, sul pavimento originle, ha posto un tappeto grigio, Un’idea originale per non stravolgere la struttura pur dandole un tocco di modernità.

Se avete una casa grande, il consiglio è cercare di dare un carattere a ciascuna stanza, certo, ma in modo che sia stilisticamente omogenea. Meglio puntare quindi su colori non troppo contrastanti tra loro.

Devi ristrutturare casa? Prendi spunto da questo progetto

La sala da pranzo di questa casa bolognese, ad esempio, vede la predominanza del legno e del nero, con le pareti dipinte di un raffinato color latte macchiato che donano calore e anche eleganza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Expo Parquet (@expoparquet)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Home design: le tendenze decor più belle per la casa del 2023

Per la cucina, si è scelto invece di puntare sul laminato nero e sulle mensole bianche, arricchendo il tutto con una composizione di foto incorniciate da cornici vintage a tema occhio. Bellissima anche la scelta della tinteggiatura del corridoio che porta alla camera padronale, che gradualmente passa dai colori chiari a quelli più scuri, dando un senso di privacy e intimità.

casa d'epoca ristrutturazione
Una casa d’epoca di campagna (Facebook)

L’ARTICOLO PIU’ LETTO DEL GIORNO –> Cappotto a quadri, la fantasia torna di tendenza per la moda inverno 2022-23

La camera da letto è invece basata su pezzi d’arredamento importanti e vintage e arricchita anche dal quadro di un antenato e da altri con cornici di midollino, e racconta molto dei gusti personali del proprietario e la sua passione per il collezionismo. Infine, il bagno, realizzato in nero a cui fanno da contrasto le piante verdi di cui è ornato. Una casa a metà tra modernità e vintage di grande bellezza.