Valorizza i capelli ricci con questi segreti ad hoc

Capelli ricci indisciplinati e problematici? Ecco come valorizzare la tua chioma e prendersene cura nel modo migliore.

capelli ricci
Una buona beauty routine per i capelli è fondamentale per lo styling (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Chi si ritrova una chioma folta e riccia, per quanto siano voluminosi e bellissimi possono creare dei seri problemi se non si eseguono un haircare routine adeguata e si eseguono passaggi errati. 

Stirarli di continuo non utilizzare prodotti per lo styling può compromettere la natura stessa del boccolo perdendo volume e massa oltre ad ottenere un effetto crespo “tipo paglia” che senza dubbio non piace a nessuno e ci troveremo con una capigliatura complessa da tenere a bada.

I capelli ricci vanno valorizzati e curati meticolosamente, motivo per cui di seguito vi illustreremo 5 consigli per la vostra chioma per avere dei ricci in salute, elastici, corposi e super sexy!

I 5 consigli per la corretta beauty routine dei capelli ricci

capelli ricci
Utilizzare prodotti specifici è la chiave per averli sani e forti (Canva)

Primo passo fondamentale per avere una corretta haircare  routine per i vostri capelli ricci è scegliere, senza dubbio, lo shampoo ideale in base alla vostra tipologia di chioma. Fondamentale scegliere uno shampoo senza parabeni e siliconi, con ingredienti naturali, meglio se biologici, che lavi la cute in modo delicato senza stressare il cuoio capelluto. 

Dopo aver proceduto al lavaggio è necessario per disciplinare e nutrire in profondità i capelli ricci utilizzare una maschera idratante o un balsamo, meglio se lasciato in posa almeno 10 minuti prima di districare i nodi con un pettine di legno a denti larghi e distribuire in modo uniforme il prodotto. 

Per lo styling fondamentale utilizzare spray o creme protettive per attutire i danni dell’asciugacapelli. Importante non strofinare i capelli ma tamponarli con un panno in microfibra, asciugarli con il diffusore con aria non troppo calda da una distanza di circa 15-20 centimetri. 

Infine, banale, ma è preferire dormire su federe in seta che non creano attrito e attutire l’effetto crespo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *