I tagli scalati per un tocco di fascino e casual in primavera

La primavera è arrivata e per accoglierla al meglio non ci resta che pensare a un look casual in grado di trasmettere tutto il nostro fascino, come questi tagli scalati.

capelli scalati casual
Taglio scalato primavera (Pinterest – lukabeso.haardesingmodel.com)

Il taglio scalato è tra i più diffusi e apprezzati, questo perché la scalatura è in grado di renderti più sbarazzina, più casual ma allo stesso tempo anche affascinante.

Sarà per questo che le donne di tutte le età scelgono questo taglio, che siano under 30 come la modella statunitense Hailey Bieber oppure over 50 come la modella, conduttrice e stilista tedesca Heidi Klum.

Ma di tagli scalati c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Quale scegliere dunque per questa primavera 2022 all’insegna dello stile? Vediamo insieme i tagli scalati più richiesti e di moda.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Il taglio di capelli nato per sbaglio: tutto ciò che c’è da sapere sul trend del momento…

I tagli scalati più in voga per la primavera 2022

scalatura trendy
Tagli scalati trendy (Pinterest – beautydea.it)

Un primo taglio di tendenza per questa primavera 2022 è il mixie. Si tratta di un taglio corto ma non troppo, che si caratterizza per la sua scalatura asimmetrica, in grado di conferire un tocco di stile sempre nuovo. Scelto di recente da alcune celebrità, come ad esempio l’attrice spagnola Úrsula Corberó oppure la nota cantante Rihanna, questo taglio è adatto a tutte le donne, poiché in grado di incorniciare qualsiasi forma del viso grazie alle scalature interne. Si tratta dunque di un taglio democratico e versatile, che conferisce un effetto più sensuale se leggermente ondulato.

Altro taglio scalato molto in voga durante questa primavera è il taglio lily cut. Si passa dunque dal taglio corto del mixie a un taglio medio che rimanda indietro nel tempo, più precisamente agli anni ’70 quando numerose rockstar hanno deciso di esprimere il proprio spirito ribelle proprio grazie a questo stile. Anche questo è un taglio molto versatile perché è ben adattabile sia al capello liscio che riccio, oltre alle diverse tipologie del volto. Portato di solito all’altezza delle spalle, questo taglio si può abbinare bene con una frangia a tendina.

Infine, un taglio scalato che è tornato di moda è lo shag. Si tratta di un taglio di capelli che non ha bisogno di grandi attenzioni, poiché caratterizzato da ciuffi scalati e dalla classica frangetta a tendina, questa volta d’obbligo. Anche questo taglio si adatta a qualsiasi tipologia di capelli e viso. A differenza degli altri precedentemente elencati, però, questo taglio si adatta bene anche a qualsiasi tipologia di lunghezza. Ad esempio le attrici Jennifer Aniston e Jane Fonda hanno scelto il modello corto tra gli anni Settanta e Novanta, mentre le modelle Alexa Chung e Georgia May Jagger hanno prediletto uno shag cut più lungo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Fai come Isabella Ferrari, scegli il caschetto ondulato

Insomma, che tu abbia i capelli corti, di media lunghezza o lunghi, il taglio scalato non ti deluderà, perché come vedi ce n’è per tutti i gusti, o meglio, per tutte le lunghezze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.