Max Mara: il suo cappotto cammello è il vero must-have di stagione

La grande casa di moda italiana presenta un cappotto color cammello che sarà il capospalla principe di stagione. Stupendo e dal taglio comfy, è irresistibile.

max mara cappotto cammello
Modello di Max Mara (Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Anche per quest’anno, la casa di moda emiliana hha sfornato un vero capolavoro. Un cappotto dalla linea sinuosa ed elegante come una vestaglia, capace di tenere caldo e andar bene praticamente su ogni outfit, e che sta diventando il capospalla da avere a tutti i costi nell’armadio.

Del resto, è grande l’esperienza di Max Mara nel campo. Fondata nel lontano 1951 da Achille Maramotti a Reggio Emilia, ha portato per primo il processo americano industriale nella sartoria italiana, dando il via al fenomeno del pret-à-porter.

Nel giro di pochi anni l’azienda, che inizialmente si chiamava Confezioni Maramotti, si trasferisce in una nuova e più grande sede, cambiando anche il nome, abbinando il superlativo Max a Mara, accorciativo del fondatore, che sceglie come capo icona della sua collezione donna il cappotto di taglio maschile.

A partire dagli anni Settanta e Ottanta, sono tanti gli stilisti poi diventati notissimi che collaborano con la maison, come Narciso Rodriguez e Karl Lagerfeld, e i fotografi più noti collaborano alle sue campagne pubblicitarie, come Steven Meisel. Sempre in quel periodo, avviene la creazione del cappotto Manuela, oggi riconosciuto come capo simbolo del brand.

Max Mara: il cappotto Ludmilla è una visione. Lo vogliono tutte

Quest’anno, a farla da padrone nella collezione Max Mara, è il cappotto Ludmilla. Capospalla de-costruito, morbido e avvolgente dal taglio a vestaglia, vero simbolo della moda comoda e cosiddetta stealth luxury: la capacità di scegliere il meglio ma senza ostentare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max Mara (@maxmara)

A fare da testimonial a questo superbo capo, la modella e oggi attrice Malgosia, che raggiunta da Vogue Italia ha raccontato che cosa ha più apprezzato di questo cappotto: “L’artigianalità del prodotto. La qualità del cashmere. L’eleganza della vestibilità che avvolge il corpo con un calore avvolgente” ha dichiarato, confessando di amare in particolare la colorazione tabacco.

Lei ama indossarlo in particolare con una camicia bianca e un paio di jeans dal taglio dritto, ma la sua sinuosità è perfetta anche sopra a minidress e abiti più formali come un tailleur. E’ disponibile negli store Max Mara al prezzo di 3.400 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *