Ascelle, togliere gli aloni scuri? Basta un ingrediente di casa

Aloni scuri, queste macchie possono apparire sul collo e anche sotto le ascelle, e sono incredibilmente antiestetiche. Un prodotto di casa le fa sparire.

aloni scuri ascella rimedio
Ascella (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

 

Capita a volte di ritrovarsi con questa parte del corpo più scura rispetto al resto della pelle. Può succedere per motivi genetici, o un uso scriteriato del rasoio, magari troppo prolungato, con il quale andiamo a depilarci, oppure per un accumulo di cellule morte.

Fatto sta che avere l’alone scuro sotto le ascelle non è un bel vedere, e può anche provocare disagio, in quanto dà l’impressione che ci possa essere poca pulizia della zona, anche se in realtà ci laviamo e facciamo la doccia tutti i giorni.

Ebbene, fortunatamente c’è un alimento che possiamo trovare con facilità in qualunque supermercato, e che spesso abbiamo già all’interno del nostro frigorifero, in grado di venirci in soccorso e far sparire l’odiata macchia in men che non si dica.

Un “rimedio della nonna“, se vogliamo, che però funziona alla perfezione e ci permette di evitare costose sedute dall’estetista di fiducia. Curiose di sapere di cosa si tratta? Ora ve lo spieghiamo per bene.

Ascelle con aloni scuri: ora si tolgono grazie a questa verdura

A venirci in soccorso è nientemeno che il cetriolo. Proprio così, l’ortaggio pieno di acqua che amiamo mettere nell’insalata d’estate, e che ci rinfresca così tanto quando fa troppo caldo. Non solo è buono, ma grazie alle sue proprietà permetterà l’eliminazione delle cellule morte, facendo così risultare la parte più chiara e meno macchiata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kontadino2.0 (@kontadino2.0)

Tutto ciò che dovremo fare sarà tagliare il cetriolo e passarlo sotto l’ascella, lasciando il suo succo sulla zona per una decina di minuti, quindi potremo procedere con la sciacquatura. In alternativa possiamo creare anche una vera e propria maschera da applicare, mescolando un cucchiaio di pola di cetriolo con due gocce di succo di limone. La lasceremo quindi in posa per una ventina di minuti.

Questo trattamento andrà replicato ogni tre giorni, considerando che i primi risultati li avremo a partire dalla seconda o terza applicazione. Altri consigli per una pelle ascellare a prova di “bacio”: ricordatevi di pulire sempre bene la zona con una sugna delicata, in modo da non lasciare che si depositino le cellule morte, e preferite un deodorante roll-on, senza parabeni e siliconi, a quello spray.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *