Le perle sono tristi? I nuovi gioielli moderni sono tutto tranne che questo

C’è una credenza che vuole che le perle portino tristezza. In realtà, i nuovi gioielli dimostrano quanto ciò sia molto lontano dalla realtà.

Perle gioielli
Perle (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Sinuose, lucenti e elegantissime, le perle l’hanno fatta da padrone per moltissimi anni, al collo sotto forma di collier o collane con lunghi fili girate più volte di nobildonne e signore dell’alta borghesia.

Dal costo non certo alla portata di tutti, questi gioielli erano molto in voga verso la metà dell’Ottocento e ancora oggi naturalmente vengono usati, anche se nno se ne vedono così spesso in giro. Forse anche per la diceria che vuole le perle portatrici di tristezza, oppure per l’aspetto un po’ demodè che esse hanno, rispetto ad altri monili dal design più moderno.

Ebbene, a quanto pare dovremo abituarci a rivederle presto in circolazione, visto che alcuni tra i gioielli moderni più belli le rivedono proprio protagoniste, seppur reinterpretate in modo diverso, in alcuni casi addirittura “rock“! Vediamo allora alcune delle creazioni più belle con le perle.

A cominciare dalla collana di Chanel, che vede due file di perle bianche unite tra loro da un pendaglio a forma di iconica borsa con tanto di logo. Un modo elegantissimo e très chic di rivedere questo accessorio e renderlo spiritoso.

Perle: i gioielli più belli e particolari che le vedono di nuovo protagoniste

E che dire della cintura bianca di Dior, con perle in vetro sui fianchi e fibbia con logo sul davanti? Assolutamente charmante e in grado di stravolgere (in positivo) un outfit! Ferragamo riformula gli orecchini pendenti con perle facendoli diventare delle catenelle in oro alternate a perle diseuguali tra loro.

Non solo gioielli, visto che le perle diventano anche il fulcro del sandalo di Givenchy, sia sulla parte davanti che dietro, bellissimi d portare in un’occasione davvero unica. Bellissimo e molto raffinato, poi, il cerchietto di Jennifer Behr, che assomiglia a una piccola coroncina in  grado di illuminare qualsiasi acconciatura.

Infine, il bracciale tennis di Kidult, composto per metà da perle e per metà da zirconi, da portare anche tutti i giorni e dal prezzo nno certo impossibile: può essere vostro per 49 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *