Capelli: i tagli più belli della Primavera/Estate 2023 per chi ha i ricci!

Chi ha i capelli ricci è spesso in dubbio su quale taglio farsi, per poterli valorizzare al meglio e enfatizzare la texture del fusto. Ecco quelli più belli della prossima Primavera/Estate.

Tagli capelli ricci
Capelli ricci (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I capelli ricci sono bellissimi da vedere e da portare, ma hanno allo stesso tempo di una gestione accurata e precisa, per far sì che siano sempre perfetti e in salute.

Infatti questo tipo di capigliatura tende, benchè non sembri, ad essere spesso fragile, e ha bisogno di trattamenti speciali e shampoo e balsami ad hoc, per far si di non rovinarne la forma.

Non solo, ma anche un taglio deve essere fatto e pensato apposta per loro, proprio per valorizzare la texture e donare bellezza non solo alla testa ma anche al volto, non appesantendoli e enfatizzando invece la loro corposità e sensualitàò innata. Vediamo allora assieme alcuni tagli che andranno per la maggiore la prossima estate.

Capelli ricci: i tagli più belli della prossima bella stagione

Tra quelli che faranno tendenza la prossima primavera, sicuramente il bob riccio con tanto di frangetta, quasi bohemienne, sicuramente bon-ton, per chi vuole un taglio facile da portare e senza bisogno di troppa manutenzione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriel Gherciu (@gabrygh)

Riccio o ondulato il taglio lungo visto sulle ultime passerelle della Settimana dell moda, con scriminatura quasi centrale e boccoli in libertà, anche questo facilissimo da gestire, con solo una noce di spuma da umidi e magari asciugatura all’aria. Scalato e un po’ retrò quello proposto da Ujoh, con scalature ad hoc sul davanti e lunghezza dietro, con frangia mossa. Sensualissimo.

A caschetto ma declinato più lungo il taglio visto sulle passerelle di Stella McCartney, con riga centrale e taglio senxa vie di mezzo, pari. Stylish ma non solo, anche modulabile vista la lunghezza, che permette di giocare con i look.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *