Valorizzare i capelli biondo miele: i tagli più adatti. Ispirati a queste star

I capelli biondo miele sono un must di questo autunno inverno 2022-23. Ecco come valorizzare questo colore partendo dal taglio e dalla piega.

Capelli biondi tagli: i consigli
Capelli biondi tagli (Foto di Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

I capelli biondi miele sono un trend di stagione. Nei prossimi mesi è questo il biondo più di moda. Molte ne sono felici. Rispetto al classico biondo platino, infatti, ha il pregio di essere semplice da riprodurre: partendo da una base castana chiara si può ottenere senza dover decolorare troppo il capello e di conseguenza rovinarlo.

Ottenibile con schiariture naturali, è ideale per chi appartiene alla stagione armocromatica della primavera e dell’autunno, in cui l’oro la fa da padrone. Ma anche le estati soft, al confine tra oro e argento, reggono bene il biondo miele.

In fatto di tagli, esistono delle soluzioni con cui valorizzare il colore. In particolare gli spunti arrivano dalle star.

Valorizzare i capelli biondo miele: fai come queste star

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Blake Lively (@blakelively)

Il biondo miele rende in particolare sui capelli lunghi. Per questo bisognerebbe optare per tagli da sotto le spalle in poi. Più la chioma biondo miele è lunga più è valorizzata, creando dei giochi di luce unici. E non c’è da preoccuparsi se si vede la ricrescita, in quanto l’effetto sfumato è proprio quello ricercato. Nectar blonde è il trend che sta spopolando dall’America ovvero un biondo miele graduale.

Proprio per questo la piega più indicata è quella mossa: sul liscio non si vedrebbero così bene le sfumature, valorizzate invece dal mosso. Esemplificativo il caso della divina Blacke Lively conosciuta per i suoi capelli voluminosi biondo miele, valorizzati sempre da una maxi lunghezza e dai boccoli.

Altro caso interessante è quello di Chiara Ferragni. L’influencer, pur avendo i capelli non lunghissimi (più meno sono sopra il seno), negli ultimi tempi ha reso il suo biondo più dorato, valorizzandolo con pieghe sempre mosse. D’altronde è una primavera e quando era troppo bionda fredda il suo incarnato non era così brillante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *