TikTok lancia il farmaco per dimagrire: moda pericolosa, non va MAI assunto

Sempre più persone utilizzano TikTok e sempre più persone vengono coinvolte nei trend che il social network videografico propone: considerati delle vere e proprie sfide, portano anche a mode pericolose, come il farmaco per dimagrire spacciato per “miracoloso”. In realtà, è molto dannoso per l’organismo.

tik tok farmaco dimagrire
Farmaco (Foto da Pixabay)

Gli articoli più letti di oggi: 

Tiktok sta lanciando sempre più trend, ma non tutti possono davvero essere presi alla lettera ed imitati: il caso del farmaco per dimagrire ha fatto un boom di visualizzazioni dando vita ad una vera e propria moda. Purtroppo c’è un retroscena che le persone non conoscono: mette in pericolo di vita.

E’ importante avere sempre diffidenza verso chi propone farmaci e promette risultati miracolosi senza avere concretamente nessuna competenza per poterlo fare. Queste parole sono state espresse dal dottor Giulio Frontino, uno specialista in Pediatria, Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica all’Ospedale San Raffaele di Milano. Il medico si è accanito severamente contro il social network, che dovrebbe limitarsi ad essere un punto d’incontro e di scambio di opinioni e punti di vista, senza finire per divulgare consigli pericolosi.

TikTok e il trend del farmaco per dimagrire: una moda pericolosa

tik tok farmaco dimagrire
Tik Tok (Foto da Pixabay)

In realtà, il farmaco spacciato su TikTok come miracoloso per perdere peso, è l’Ozempic ed è nient’altro che un farmaco anti-diabete utilizzato impropriamente. Questo medicinale è stato approvato dall’Ema per i pazienti che soffrono di diabete: qualsiasi altro uso è scorretto e potenzialmente pericoloso.

E’ già stato utilizzato 350 milioni di volte: la situazione è veramente grave. Il rischio è quello di incorrere in effetti collaterali che vanno dai più comuni come problemi gastrointestinali (dolore addominale, nausea, vomito, dissenteria e disidratazione) fino a disturbi più importanti come la pancreatite (anche fatale).

In uno degli articoli più recenti, il Wall Street Journal ha definito questo trend come la droga di Hollywood: molti la considerano una scorciatoia contro l’obesità, senza tener conto di quello che può comportare l’assunzione impropria del farmaco.