Dieta iperproteica, cosa succede al corpo se riceve troppe proteine: la verità

Dieta iperproteica, è salutare? Ecco cosa succede al corpo quando vengono introdotte troppe proteine: la verità.

Dieta iperproteica danni
Dieta iperproteica, i danni all’organismo (Foto Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Avere una linea impeccabile è ancora (purtroppo) il sogno di tutti e soprattutto dopo le vacanze e qualche dolcetto di troppo, settembre è il mese giusto per rimettersi in forma.

Purtroppo, però, molte persone scelgono di non affidarsi a degli esperti, ma piuttosto di decidere da soli come e cosa eliminare dalla propria dieta oppure di sottoporsi a diete troppo rigide e non salutari.

Tra tutte, spicca la tendenza a voler eliminare i carboidrati a tutti i costi, scegliendo diete come la chetogenica o la paleo dieta, entrambe basate sul grande consumo di proteine a discapito dei carboidrati.

Ma sarà davvero salutare? Andiamo a vedere cosa succede al nostro corpo quando vengono introdotte troppe proteine.

Dieta iperproteica, i danni al nostro organismo

Dieta iperproteica danni
L’umore è il primo campanello d’allarme (Foto Pixabay)

Cosa succede esattamente al nostro corpo quando eliminiamo completamente i carboidrati a favore di proteine in eccesso?

Come facilmente immaginabile, una dieta non bilanciata può provocare una sofferenza nel nostro organismo, che ci manda chiari segnali.

A risentirne in prima linea, è senz’altro l’umore. Infatti, la mancanza di carboidrati ci fa essere di cattivo umore e questo è uno dei primi segnali da non sottovalutare e che ci indica che stiamo esagerando con le proteine.

Ma non è il solo danno causato al nostro sistema nervoso. Infatti, il deficit di zuccheri ci fa sentire stanchi e deconcentrati, e ci viene difficile restare lucidi. Inoltre, la mancanza di carboidrati sfocia anche in attacchi di rabbia immotivati.

Quando si sceglie una dieta iperproteica, a risentirne è anche la digestione, e questo causa spesso stitichezza, proprio per la carenza di fibre, indispensabili per il buon funzionamento dell’intestino.

Tra gli altri campanelli d’allarme, troviamo anche l’alito cattivo dovuto alle troppe proteine animali e la sete continua a causa della disidratazione dovuta all’aumento del bisogno di urinare provocato dalle proteine.

Infine, a risentirne sarà anche il peso. Perché, contrariamente a quello che si pensa, i grassi contenuti ad esempio nella carne a lungo andare aumenteranno il peso sulla bilancia, provocando l’effetto boomerang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.