Re Carlo III ha le dita gonfie: cosa sta succedendo? Questo è il motivo preoccupante

Re Carlo III ha mostrato un dettaglio fisico che ha lasciato tutti col fiato sospeso. Da cosa derivano le sue dita gonfie? La spiegazione è davvero preoccupante. 

Re Carlo III malessere fisico
Re Carlo III – Instagram

I TRE ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

In questi giorni non si parla d’altro ormai, sebbene si siano celebrati i funerali della Regina Elisabetta, l’evento ancora oggi sta facendo impazzire tutti. In primis i suoi sudditi che sono cresciuti con la sovrana, del resto 70 anni di regno non è da tutti. Tale scomparsa, non accettata comunque dal mondo intero sebbene la Regina avesse ormai 96 anni, segna incredibilmente un cambio di rotta.

Adesso infatti il sovrano è Carlo III, il figlio che da sempre ha sognato la Corona e che finalmente adesso potrà regnare. Ha già lanciato dei messaggi, alcuni dei quali presi con ironia dal web come il video dove lo immortala mentre chiede ad un’altra persona di servizio di spostargli il portapenne, qualcosa che noi non possiamo ovviamente comprendere fino in fondo.

Carlo III e le dita gonfie, come sta il Re?

Re Carlo III problemi salute
Re Carlo III – Instagram

Al di là del momento ironico, in questi giorni il Re Carlo III sta facendo preoccupare il web, le sue ultime apparizioni – ripreso da ogni angolo del mondo – ha certamente messo in luce un aspetto inerente la sua salute. O meglio, un sintomo visibile dal suo fisico che denota una sensazione di malessere. Nello specifico infatti in molti avrebbero notato le dita delle mani gonfie, da cosa deriva questo?

Certamente indica qualcosa che non funziona come dovrebbe. Le cause delle dita a salsicciotto possono essere varie; in primis una cattiva espulsione dei liquidi che quindi rimangono in circolazione nel corpo concentrandosi quindi anche sulle mani. Altra causa può essere un mix di farmaci assunti per curare altre patologie e che hanno come conseguenza proprio questo gonfiore delle dita.

O ancora può trapelare qualcosa allo stadio iniziale, un problema correlato a molte patologie reumatiche; come l’artrite psoriasica, l’artrite reattiva e le spondiliti anchilosanti, solo per citare le piu’ frequenti.  Questa è quindi un’occasione, un invito a far chiarezza sulle reali condizioni del sovrano e se anche tu dovessi presentare gli stessi sintomi, è ora di recarti presso il medico specializzato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.